Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Due giorni tranquilli, ma nella notte su sabato peggiora al nord-ovest

Breve parentesi anticiclonica di bel tempo. Nuova saccatura in avvicinamento da ovest, con peggioramento al nord-ovest già dalle prime ore di sabato, in estensione a tutto il nord e all'alta Toscana nelle ore successive. Asciutto per effetto favonico su gran parte dell'Emilia-Romagna. Domenica ancora maltempo al nord, specie al nord-est, temporali sulle centrali tirreniche, Umbria, Marche, un po' caldo al sud, specie sulla Sicilia.

Prima pagina - 8 Novembre 2012, ore 07.45

SITUAZIONE: una zona di alta pressione regalerà all'Italia 48 ore di bel tempo, ma dalla notte su sabato una nuova saccatura comincerà ad influenzare il tempo del nord-ovest, recando le prime piogge. Sabato mattina i fenomeni tenderanno ad estendersi anche all'alta Toscana e poi verso il nord-est, mentre l'effetto dei forti venti di Libeccio manderà in ombra pluviometrica l'Emilia-Romagna.

EVOLUZIONE: domenica la perturbazione connessa alla saccatura interesserà con forti rovesci ancora gran parte del nord, specie il nord-est, le regioni centrali tirreniche, l'Umbria e le Marche, mentre seguiterà a non piovere sull'Abruzzo e il tempo tenderà a migliorare sul nord-ovest. La saccatura non riuscirà a penetrare più a sud e sul meridione non solo non pioverà ma farà anche caldo per la stagione, specie sulla Sicilia, causa richiamo di intense correnti di Ostro e Libeccio. 

NEVE: sulle Alpi cadrà mediamente solo oltre i 1800-2000m, anche più in alto sulle Prealpi e l'Appennino settentrionale.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì lo sprofondamento di una goccia fredda dal vertice della saccatura, andrà a scavare una depressione a cavallo tra le isole maggiori dalla quale scaturirà una fase di maltempo che tenderà poi ad estendersi a tutto il meridione tra martedì e mercoledì. Altrove il tempo risulterà in miglioramento, ma con clima mite.

LUNGO TERMINE: un nuovo peggioramento potrebbe intervenire entro venerdì 16, specie sulle regioni occidentali, ma l'evoluzione è da confermare. In ogni caso stamane il tempo non sembra destinato a prendere una piega fredda almeno sino all'ultima decade del mese.

OGGI: bel tempo quasi ovunque, salvo modeste velature in transito al nord, più spesse nelle Alpi, che non disturberanno eccessivamente il soleggiamento. Banchi di nebbia nel primo mattino nelle valli del nord e del centro. Temperature in lieve calo nei valori minimi, massime in lieve calo sulle zone pianeggianti del nord, stazionarie altrove.

VENERDI: nubi in parziale aumento al nord-ovest, specie sulla Liguria, ma con fenomeni scarsi o assenti e ancora un po' di sole. Bel tempo altrove, salvo qualche addensamento lungo il Tirreno e presenza di strati nebbiosi nelle valli nottetempo e al mattino. Un po' di freddo al mattino al nord e nelle zone interne del centro, mite il pomeriggio, specie al sud.

Mappe a cura del Consorzio Lamma.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum