Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dopo la sciroccata ecco i temporali

Nella notte i forti venti meridionali hanno determinato bizzarre oscillazioni della temperatura e concentrato le precipitazioni sulle zone montuose; oggi l'inserimento di aria più fresca favorirà temporali a partire dalle regioni tirreniche. In serata migliora al nord-ovest. Domani ancora rovesci su Venezia-Giulia e centro-sud, specie su Campania e Calabria, migliora altrove. Da lunedì a mercoledì alta pressione con tempo soleggiato ma con nebbia al nord.

Prima pagina - 1 Novembre 2003, ore 06.49

COSA E' ACCADUTO? Nella notte uno Scirocco sempre più forte ha fatto letteralmente impennare i termometri, soprattutto in altitudine: stamane si passa dai 24°C di Palermo, ai 20°C di Bologna e Roma, ai 16°C di Venezia sino ai soli 7°C di Milano e i 6°C di Torino: solo l'estremo nord-ovest infatti, ha risentito in misura minore della circolazione meridionale. In quota c'è stata isotermia per centinaia di metri se non addirittura clamorose inversioni termiche: sono 8 i gradi che si misurano a circa 1500m nel radiosondaggio di Milano, così come in quello di Udine, addirittura 13 i gradi a Monaco di Baviera, sempre alla stessa quota. Da notare anche a suolo i 15°C di Bergamo e i 13 di Lugano in Canton Ticino. Sotto l'incalzare del vento i fenomeni più intensi si sono spostate lungo le vallate superiori alpine centro-orientali, dove il rialzo termico sta producendo una rapida fusione del manto nevoso alle quote medie; il rischio valanghe è collocato al grado 4, cioè forte: sono possibili valanghe di neve a debole coesione ma anche di neve fradicia. DATI SULLE PRECIPITAZIONI: Capo Mele (SV): 114 mm Genova: 78 mm Piacenza: 43 mm Milano: 34 mm Brescia: 20 mm Torino: 16 mm SITUAZIONE: il fronte perturbato collegato alla depressione "Klaus" sta attraversando le nostre regioni accompagnato da forti venti sciroccali; anche dopo il suo passaggio, fintanto che non sarà transitato l'asse di saccatura in quota, le correnti risulteranno sempre mediamente meridionali. L'aria più fresca ed instabile che lo segue comunque, sarà foriera di situazioni temporalesche anche di forte intensità, segnatamente su Toscana, Lazio e Campania. Domani la rotazione del vento a nord-ovest non impedirà una residua instabilità al centro-sud, mentre altrove il tempo migliorerà in modo sempre più netto. EVOLUZIONE: da lunedì a mercoledì alta pressione in rinforzo e tempo sostanzialmente stabile e soleggiato, mite in montagna, nebbioso e freddino in Valpadana e nelle valli del centro. In seguito possibile graduale instabilizzazione e sabato anche alcune precipitazioni sul meridione e sul medio Adriatico, temperatura in generale diminuzione. PREVISIONI OGGI: su tutte le regioni tempo perturbato con schiarite più ampie sull'estremo sud; precipitazioni soprattutto sulle zone montuose interne ma tendenza a rovesci anche sulle zone pianeggianti, temporali saranno possibili sul Tirreno dalla Toscana sino alla Campania, Sardegna compresa, in estensione al resto del centro-sud nel corso della giornata; possibili accumuli di pioggia notevoli sulle Alpi Carniche, Giulie ed Atesine. Quota neve ancora tra 1000 e 1500 m su ovest Alpi, oltre i 2000 altrove salvo eccezioni nelle vallate più strette. Temperatura in calo dal pomeriggio con l'inserimento di aria più fresca. Venti ancora forti da Ostro o Scirocco, tendenti a disporsi nuovamente da Libeccio e in rotazione a Maestrale in serata. DOMENICA: ancora rovesci o temporali al mattino sulla Venezia Giulia, rasserenamento sul resto del nord con presenza di nebbie in banchi. Temporali ancora possibili sul Lazio, la Campania, la Calabria, le Eolie e l'est della Sicilia. Instabilità anche sul resto del centro-sud con locali fenomeni. In giornata generale miglioramento. Temperatura in calo, soprattutto al centro-sud, in lieve aumento sul settore nord-occidentale. LUNEDI: soleggiato, parzialmente nuvoloso solo lungo le Alpi; nebbia in Valpadana e nelle valli del centro al mattino.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum