Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica disturbata sul Tirreno, conca fredda sulla Pianura Padana

Una debole corrente occidentale sta generando nubi e locali piogge sul Tirreno, l'alta pressione in formazione al suolo sull'Europa centrale non porterà il freddo e sarà probabilmente attaccata con successo dalle depressioni atlantiche. Si prospetta nuovamente un tempo mite ed umido.

Prima pagina - 17 Dicembre 2000, ore 06.50

La sintesi è spietata ma è quello che purtroppo viene evidenziato dalle carte; se la Pianura Padana è riuscita a sfuggire alla piega occidentale delle correnti senza essere penalizzata da annuvolamenti importanti, il versante tirrenico ed in parte anche il settore alpino stanno risentendo dell'ingresso di aria più umida e mite affluita nelle ultime ore ad ingrigire il cielo e a provocare addirittura qualche precipitazione. Roma si sta svegliando sotto la pioggia e con una temperatura nuovamente mite. Si è esautito prima del previsto il flusso d'aria polare marittima diretto verso le Alpi e prima che l'alta pressione garantisca 48 ore di stasi e di inversione termica, con un cupolone che andrà dalla Tunisia alla Germania, oggi su tutto il Tirreno, dalla Toscana alla Calabria, isole maggiori e minori comprese, il cielo sarà nuvoloso e a tratti potrà anche cadere qualche debole pioggia o rovescio. Sulla Pianura Padana questa mattina il freddo non ha scherzato, i valori si presentano sottozero o prossimi allo zero quasi ovunque: Al momento in cui scriviamo Bolzano e Novara sono inchiodate a -4°C, Milano a -1°C, Verona a -2°C, Torino a 0°C. Banchi di nebbia e basse temperature anche sul basso Veneto, Padova e Venezia in testa, con estese brinate. Sul versante adriatico il cielo è generalmente sereno con Ancona che è scesa sino a 0°C. Saranno appunto la Pianura Padana e l'Adriatico ad avere per oggi il tempo migliore. Se ci spingiamo invece a metà della settimana prossima, ritroveremo il nostro anticiclone sull'Europa dell'est con un valore di 1035 mb e l'inesorabile incalzare delle correnti umide atlantiche che provocheranno venti di sbarramento da sud lungo le Alpi, annuvolamenti, qualche pioggia e tempo mite sulle nostre regioni con il limite delle nevicate sempre piuttosto alto, salvo locali eccezioni dovute all'orografia. Sembra proprio che tutto voglia concorrere per un Natale senza grosse sorprese ma in una settimana molte cose possono ancora cambiare. Buona domenica a tutti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum