Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Depressione in azione: fenomeni soprattutto su Sardegna e centro-sud

Qualche pioggia non mancherà comunque anche al nord. Neve oltre i 1500-2000m. Sabato alcune schiarite ma tempo sempre inaffidabile, con rovesci più probabili sul basso Tirreno. Domenica pioggia a tratti al nord, variabile con locali acquazzoni altrove, peggiora sulla Sardegna, poi anche in Sicilia. Da lunedì grande variabilità con rovesci, tra mercoledì e giovedì impulsi freddi in transito al nord. Temperature fresche per tutto il periodo.

Prima pagina - 13 Aprile 2012, ore 08.00

NUOVA FASE: è indubbio che si stia ormai vivendo una nuova fase del tempo, dopo tanti mesi governati dall'anticiclone, ora il maltempo si prenderà aprile. Si perchè le prospettive dipinte stamane dai modelli perseverano nel mostrare instabilità almeno sino a fine mese, sia pure a fasi alterne, caratterizzate magari da qualche schiarita. Dovrebbe così rientrare quasi del tutto, almeno si spera, l'allarme siccità.

SITUAZIONE: una depressione è in azione sul nostro Paese e il suo centro motore è attualmente posizionato sulla Sardegna. Nelle prossime ore si sposterà verso il meridione, ma rimarrà determinante per il tempo di tutte le regioni, dispensando piogge e rovesci sparsi, che si rinnoveranno nel fine settimana. Domenica i fenomeni andranno localizzandosi al nord ma una nuova linea di instabilità impegnerà le isole maggiori determinando ulteriori rovesci.

EVOLUZIONE: da lunedì l'Italia rimarrà ancora coinvolta da una circolazione depressionaria e sperimenterà condizioni di variabilità, con a tratti qualche rovescio o spunto temporalesco, più probabile a ridosso dei rilievi. Tra mercoledì e giovedì due impulsi freddi dovrebbero transitare sul settentrione, portando ulteriori rovesci e anche neve in quota, a seguire i fenomeni si porteranno verso il centro-sud, impegnando soprattutto le regioni adriatiche. Seguirà un'ulteriore fase di variabilità.

LUNGO TERMINE: sino al 25 aprile il tempo potrebbe risultare ancora inaffidabile sull'insieme del territorio.

OGGI: cielo nuvoloso o molto nuvoloso ovunque con piogge sparse e rovesci, più intensi sulla Sardegna e sulla Sicilia ma in estensione ed intensificazione anche a tutto il centro-sud. Anche al nord piogge sparse ma con lunghe pause asciutte. Limite della neve tra i 1500 e 2000m. Dal pomeriggio schiarite sulla Sicilia. Temperature massime in generale flessione. Ventoso al centro-sud con componente sciroccale, a rotazione ciclonica attorno alla Sardegna.

DOMANI: schiarite parziali al nord ma ancora rischio di piovaschi. Miglioramento in Sardegna, inaffidabile al centro con piovaschi o locali rovesci, specie al pomeriggio, instabile al sud con piogge e rovesci, specie su Puglia e basso Tirreno. In nottata peggiora al nord con piogge più diffuse. Temperature senza grandi variazioni.

DOMENICA: pioggia al nord intermittente, più probabili su pianura e Prealpi, incerto al centro-sud con locali rovesci, peggiora sulle isole a partire dalla Sardegna, con piogge soprattutto sui settori occidentali. Temperature in lieve calo al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum