Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Depressione attiva sino a sabato sull'Italia con precipitazioni su molte regioni

Fenomeni soprattutto al sud, lungo l'Adriatico e poi sull'Emilia-Romagna, ma in estensione tra giovedì e sabato a gran parte del Paese. Al nord potrà nevicare a quote collinari, localmente pianeggianti sull'Emilia-Romagna e in genere a ridosso della fascia pedemontana. Confermata la forte ondata di freddo in arrivo per la prossima settimana su gran parte dell'Europa centrale ed orientale e su almeno mezza Italia.

Prima pagina - 21 Febbraio 2018, ore 07.41

GRANDE FREDDO: complessivamente i modelli stanno confermando l'ondata di gelo in arrivo da domenica su gran parte dell'Europa centrale ed orientale e buona parte anche del nostro territorio, dove risulterà comunque più intensa al nord, importante anche su diverse zone del centro, moderata al sud, ma prendete tutto ancora con beneficio d'inventario perché la situazione rimarrà incerta sino all'ultimo.

SITUAZIONE: una depressione insiste sul nostro Paese determinando fenomeni soprattutto al sud e lungo il medio Adriatico con parziale coinvolgimento dell'Emilia-Romagna. Sul settentrione è affluita anche aria più fredda nel corso delle ultime ore.

EVOLUZIONE: la depressione conquisterà un po' tutta la Penisola tra giovedì e sabato dispensando precipitazioni anche intense e temporalesche sul meridione, moderate al centro, tra il debole e il moderato al nord, dove il limite della neve potrà avvicinarsi a quote prossime alla pianura, specie sull'Emilia-Romagna.

DOMENICA: la grande massa d'aria fredda presente sull'est del Continente si metterà in moto verso il centro Europa, il nostro settentrione e il medio Adriatico determinandovi un rinforzo dei venti e nevicate sparse, specie a ridosso delle montagne con vistoso calo termico.

PROSSIMA SETTIMANA: tra lunedì e martedì acme della fase fredda con venti gelidi dai quadranti orientali e temperature in calo ovunque, più sensibile al nord e sul medio Adriatico. Risvolti nevosi tutti da verificare, che al momento i modelli ipotizzano come più probabili su nord e parte del centro, ma sui quali è opportuno assolutamente riflettere, anche se questo sembra il quadro barico che didatticamente si realizza dopo simili irruzioni fredde.

OGGI: al nord temporanee schiarite, solo sull'Emilia-Romagna ancora nuvoloso ma con basso rischio di nevicate sino al pomeriggio, poi peggioramento e nevicate sparse sino a 200m entro la serata. Nubi in aumento anche sul resto del nord. Sulle centrali tirreniche nuvolosità irregolare con pochi fenomeni e qualche schiarita, sul resto d'Italia tempo molto instabile con piogge e rovesci temporaleschi. Sull'Appennino marchigiano ed abruzzese limite della neve sin verso i 600-900m. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: generali condizioni di moderato maltempo su gran parte del Paese con precipitazioni possibili quasi ovunque, nevose a quote basse e localmente in pianura al nord, segnatamente a ridosso dei rilievi e sull'Emilia-Romagna. Temperature in aumento al centro e al sud, in calo nei valori massimi al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.22: A13 Bologna-Padova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Altedo (Km. 20,5) i..…

h 08.22: SS145 Sorrentina

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Incrocio Marina Di Puolo (Km. 27,5) e Incrocio S...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum