Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dalla prossima notte TEMPESTA in arrivo sul meridione

Profondo vortice in azione dalla prossima notte e per tutto martedì sul basso Tirreno, in successivo movimento verso il medio Adriatico. Tutta Italia risentirà comunque di una situazione di tempo instabile. Da venerdì forte maltempo al nord e ancora sull'alto e medio Tirreno. Sbalzi termici e venti forti. Temperature più basse sul settentrione.

Prima pagina - 11 Novembre 2019, ore 07.44

SITUAZIONE: l'Italia si è scoperta orfana dell'alta pressione e in balia dunque del maltempo in arrivo dall'Atlantico, ma anche di quello che si origina nel Mediterraneo a causa della presenza di un mare ancora molto tiepido che reagisce all'arrivo di aria più fresca generando celle temporalesche di notevole intensità e anche depressioni particolarmente profonde, come quella tra questa sera a martedì colpirà il meridione.

Ecco gli accumuli di PIOGGIA previsti per la serata odierna al sud, dove andrà a scavarsi un minimo di pressione di 984hPa pronto a generare anche venti tempestosi a ridosso della Sicilia:

 

Ed ecco gli accumuli di PIOGGIA previsti per la prossima notte sempre sul meridione secondo il nostro modello:

Ed ecco la vivace circolazione ciclonica attesa per MARTEDI 12 novembre all'alba sul meridione, guardate:

I nuclei piovosi risaliranno parzialmente verso nord nel corso di martedì 12 novembre, questa la distribuzione dei fenomeni attesa per il pomeriggio-sera secondo il nostro modello:

EVOLUZIONE: mercoledì il ciclone, ormai attenuato, traslerà verso i Balcani, abbandonando l'Italia ma lascerà uno strascico d'instabilità, segnale dell'assenza totale di una figura in grado di determinare un vero miglioramento. Anzi, da venerdì è atteso un nuovo intenso peggioramento al nord e sulle regioni centrali tirreniche, a causa di un altro profondo vortice in arrivo dalla Francia. Non mancheranno piogge copiose e nevicate sulle Alpi.

FINE SETTIMANA: si prevede molto instabile sull'insieme del Paese, per l'insistenza di una circolazione depressionaria; sono attese altre piogge, temporali e sbalzi termici. Una situazione che potrebbe persistere anche la prossima settimana.

OGGI: al nord da nuvoloso a molto nuvoloso con precipitazioni però in prevalenza concentrate su Liguria, Emilia-Romagna, basse pianure e solo temporaneamente possibili anche sui restanti settori, eventualmente nevose oltre i 1200m. Al centro nubi e piogge su nord Marche, nord e sud Toscana, Lazio, locali rovesci anche sui restanti settori, specie su est e nord Sardegna. Al sud locali rovesci in Sicilia già dal mattino, nubi sparse con schiarite altrove ma con tendenza a peggioramento entro sera associato a violenti temporali in Sicilia orientale e sud Calabria, sensibile rinforzo dei venti a rotazione ciclonica con moto ondoso in rapido aumento su Jonio e Tirreno meridionale, raffiche sino ad oltre 90km/h dalla prossima notte all'estremo sud. Temperature senza grandi variazioni.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum