Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da venerdì via alla fase di maltempo al nord

Coinvolto soprattutto il nord-ovest nella prima fase, sotto la pioggia anche la Toscana. Tra sabato e domenica maltempo su gran parte del centro-nord, coinvolta a tratti anche la Sardegna. Fenomeni più abbondanti su Liguria, Piemonte, alta Lombardia, poi anche alto Veneto ed alto Friuli. La prossima settimana tempo instabile un po' ovunque sino a mercoledì.

Prima pagina - 3 Novembre 2011, ore 07.41

SITUAZIONE: la vasta saccatura, responsabile del maltempo in arrivo tra venerdì ed il fine settimana su gran parte del centro-nord, avanza solo lentamente e parzialmente verso il nostro Paese, frenata dalla resistenza dell'anticiclone. In questo modo da venerdì i fenomeni si concentreranno soprattutto su Ponente ligure ed alto Piemonte, dove le correnti sciroccali  impatteranno contro i rilievi, subendo un sollevamento forzato.

FINE SETTIMANA:
Un marcato effetto stau che proseguirà anche sabato, mentre per domenica, quando la circolazione risulterà meno tesa, le precipitazioni coinvolgeranno in modo più omogeneo anche i settori pianeggianti del nord e il centro Italia.


ACCUMULI: impossibile stabilire accumuli certi, anche perchè i modelli spesso sovrastimano o sottostimano la quantità di pioggia che cadrà. Ad ogni modo, le aree che dovrebbero ricevere le piogge più intense saranno quelle del Biellese, Eporediese, Verbano, Varesotto, Canavese, Savonese, Imperiese, alto Vicentino, Bellunese Pordenonese, Udinese. Tra venerdì e domenica sulle aree piemontesi citate potrebbero cadere mediamente anche 300mm di pioggia e 200mm sulla costa ligure di Ponente, accumuli inferiori sono attesi altrove, ma si tratta di stime puramente teoriche.

EVOLUZIONE: la prossima settimana la depressione finirà per posizionarsi a ridosso della Sardegna, risultando indebolita, ma comunque ancora in grado di dispensare maltempo moderato, questa volta un po' su tutto il Paese, ma in trasferimento graduale verso il meridione. Nella seconda parte della settimana si avrà un graduale miglioramento con possibile temporaneo ripristino di condizioni anticicloniche.

OGGI: sulle pianure del nord nuvolosità bassa spesso saldata a situazioni nebbiose, solo in parziale dissolvimento nel corso della giornata, nuvolaglia anche su tutto il settore alpino occidentale e sulla Liguria, in estensione a tutto il nord-ovest e alla Toscana, con i primi fenomeni sparsi, più importanti dalla sera. Sul settore alpino centro-orientale ancora tempo buono. Al centro, dopo la dissoluzione di banchi nebbiosi mattutini, passaggio a bel tempo, tendenza a parziale aumento della nuvolosità bassa entro sera, velature in arrivo sulla Sardegna. Al sud tempo buono, salvo qualche nebbia mattutina, addensamenti residui su Calabria meridionale ed est Sicilia con isolati rovesci. Temperature complessivamente miti.

DOMANI: maltempo al nord-ovest: Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, ovest Lombardia con piogge e rovesci, anche intensi a ridosso dei rilievi e soprattutto su Ponente ligure, alto Piemonte e Varesotto. Peggiora anche sulla Toscana con piogge e rovesci sparsi, nuvolaglia sul resto del nord, con qualche pioggia a ridosso dei rilievi. Quota neve sui 1700-1800m su ovest Alpi, oltre 2000m altrove. Sul resto del centro nuvolosità irregolare ma senza fenomeni, al sud bel tempo ma con addensamenti sulle regioni joniche, soggette a stau da SSE. Temperature in lieve calo sotto precipitazioni, per il resto ancora miti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum