Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da venerdì sera generale peggioramento a partire dal Tirreno, al nord-ovest NEVE a quote basse

L'anticiclone comincerà ad indebolirsi entro la prossima notte, favorendo un rientro di aria più fredda dai quadranti orientali, che determinerà parziali addensamenti. Da venerdì sera affondo di una saccatura da ovest e peggioramento lungo il Tirreno e al nord-ovest con neve a quote molto basse sul Piemonte e l'estremo ovest lombardo. Nel week-end maltempo intermittente quasi ovunque con neve sulle Alpi e ancora a quote basse sull'angolo nord-occidentale.

Prima pagina - 11 Febbraio 2015, ore 07.40

SITUAZIONE: l'afflusso di aria fredda sul meridione si è ormai quasi totalmente ridimensionato ma l'indebolimento dell'anticiclone presente sul centro Europa favorirà un rientro di un debole flusso di correnti fredde dall'est europeo sino alla giornata di venerdì, che potrebbe anche determinare parziali addensamenti, specie al nord e in Adriatico.

EVOLUZIONE: da venerdì inserimento di una saccatura in sede mediterranea con richiamo di aria umida e prime precipitazioni sul Tirreno e al nord-ovest con neve sino a quote molto basse sul Piemonte e l'estremo ovest lombardo, oltre che localmente nei fondovalle alpini.

WEEK-END: condizioni di moderato maltempo intermittente su quasi tutte le regioni per il transito di due perturbazioni, la prima nella giornata di sabato con effetti quasi ovunque, la seconda tra domenica sera e lunedì con effetti più marcati al nord e di riflesso sul meridione per la risalita di nuclei instabili dal nord Africa.

NEVICATE: sono attesi nevicate deboli, a tratti moderate su tutto il settore alpino e su parte del nord Appennino, segnatamente il settore ligure, termiche troppo alte per neve a bassa quota sui restanti settori appenninici. Nella notte su sabato e sino alla mattinata di sabato possibile qualche nevicata anche a quote prossime alla pianura o sui 200-300m sul Piemonte orientale e l'estremo ovest lombardo, segnatamente Alessandrino, Astigiano, Vercellese, Novarese, Milanese occidentale, Varesotto, Comasco. Da confermare!

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì ancora pioggia al nord e al sud, variabile al centro, da martedì l'affondo depressionario dovrebbe gradualmente attenuarsi, spostandosi sull'estremo ovest del Continente e il tempo volgere al bello con nuova parziale rimonta dell'alta pressione e disturbi solo sulle isole maggiori. Da confermare!

ULTIMA DECADE: sempre possibile un'irruzione fredda durante l'ultima decade di febbraio, ne parleremo anche oggi su MeteoLive.

OGGI: bel tempo quasi ovunque, salvo addensamenti all'estremo sud ma con fenomeni solo sporadici ed isolati e tendenza ad ulteriore miglioramento. Locali banchi di nebbia sulle pianure del nord. Temperature stazionarie o in lieve e temporaneo aumento nei valori massimi.

DOMANI: rientro di aria un po' più fredda da est, specie nei bassi strati e sino ai 1000-1500m, con parziali addensamenti al nord e lungo le regioni adriatiche, ma senza precipitazioni. Temperature in calo a tutte le quote, specie nei valori massimi.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum