Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da venerdì MALTEMPO in azione sull'Italia, con piogge, calo delle temperature e NEVE su Alpi e parte dell'Appennino

Ultimi temporali stamane in Sicilia, ma con tendenza a miglioramento. Altrove bel tempo, salvo locali situazioni nebbiose. Venerdì piogge su Liguria e Toscana, in estensione a tutto il nord e lungo le regioni tirreniche sino alla Campania. Sabato maltempo su quasi tutto il Paese, con graduale calo del limite delle nevicate sulle Alpi e sul nord Appennino. Domenica ancora maltempo con freddo al nord e neve sin sotto i 1000m, forte instabilità al centro-sud.

Prima pagina - 25 Ottobre 2012, ore 07.55

SITUAZIONE: la goccia fredda che ha recato molti temporali sulla Sicilia si va allontanando colmandosi verso lo Jonio. Nel contempo una perturbazione si muove da ovest in direzione dell'Italia e la raggiungerà nel corso di venerdì a partire da ovest.

EVOLUZIONE: sabato l'Italia verrà raggiunta da una seconda perturbazione in arrivo dal centro Europa, accompagnata da una massa d'aria sensibilmente più fredda di quella presente sul Mediterraneo. Si avrà così un ulteriore generale peggioramento, accompagnato al nord da venti di Bora e da un calo del limite delle nevicate sulle Alpi entro sera. Temporali si verificheranno soprattutto lungo le regioni tirreniche.

DOMENICA e LUNEDI: la formazione di una depressione sul settentrione, in lento movimento verso il centro Italia determinerà ancora maltempo sull'insieme del Paese. In mattinata saranno anche presenti delle nevicate al nord, sin verso i 700-800m, qualche spruzzata sin verso i 1200m anche sull'Appennino centrale. Lunedì la situazione è aperta a diverse soluzioni, con una possibile risalita della depressione verso nord ed ulteriori precipitazioni.

FREDDO e VENTO: notevole calo delle temperature sul settentrione tra sabato e domenica con valori anche sotto i 10°C in Valpadana e freddo in montagna con isoterma degli zero gradi posto attorno ai 1400m, forse anche più in basso. Un forte vento orientale spazzerà quasi tutto il nord, recando disagi sui tratti costieri.

SETTIMANA del PONTE di OGNISSANTI: probabile nuova fase di maltempo tra martedì e mercoledì con formazione di una nuova depressione e precipitazioni, ma con lieve rialzo delle temperature, specie al centro-sud. Da giovedì variabilità ed evoluzione ancora incerta.

OGGI: ancora temporali residui al mattino sulla Sicilia, tendenza a miglioramento, un po' di nubi sul Tirreno, ma senza conseguenze, bello altrove salvo locali nebbie mattutine. Tendenza a velature sul settentrione e le regioni centrali tirreniche nel corso della giornata. Ancora mite nelle ore diurne.

DOMANI: peggiora su Liguria e Toscana con piogge e rovesci, nubi in aumento sul resto del nord e del centro con piogge a partire dai versanti tirrenici, sporadiche sul medio Adriatico. Nubi e qualche rovescio anche sulla Campania, solo velature o addensamenti parziali all'estremo sud. Temperature in calo di qualche grado al nord e al centro.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum