Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da lunedì il centro-sud si prepari a vivere una nuova ondata di maltempo

Non mancherà la neve sino a quote molto basse, specie lungo il versante adriatico. Al nord solo vento, freddo in montagna, ma inesorabilmente asciutto, salvo qualche spruzzata lungo i crinali alpini di confine. Il settentrione continua a sperimentare una lunga fase asciutta.

Prima pagina - 10 Febbraio 2005, ore 07.45

FREDDO: da notare stamane i -21 di Belgrado. CRISI SCI ALPINO? Se ne parla oggi su MeteoLive. ULTIMISSIME Gli emissari del vortice polare riusciranno a penetrare con una saccatura anche nel Mediterraneo, abbracciando segnatamente le nostre regioni centro-meridionali, dove si vivrà una nuova fase di maltempo con tanta neve sull'Appennino, una sorta di bis, per quanto leggermente più attenuato, rispetto a quanto vissuto negli ultimi giorni del gennaio. Al nord invece toccherà con tutta probabilità un'altra settimana ventosa ma asciutta, fredda in montagna, dove lungo lo spartiacque potrà cadere anche un po' di neve portata da nord, ma niente di più. ATTENZIONE: a meridione delle Alpi e sull'Appennino ligure, sui pendii senza neve ed esposti a sud, dato il tempo secco, vige il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto. SITUAZIONE ATTUALE: nonostante residue piogge sull'estremo sud della Calabria e sulla Sicilia, il tempo va migliorando. Dal settenttione è però in arrivo una nuvolaglia stratiforme che, entro domani e sino a domenica insisterà un po' su tutta la Penisola. Sulle regioni tirreniche, dalla Liguria alla Calabria si avranno anche addensamenti di nubi basse. Colpa delle correnti umide da WSW che precederanno l'inserimento delle correnti fredde settentrionali previsto per domenica sera. SABATO E DOMENICA: nuvolaglia sparsa a spasso per la Penisola con ampie schiarite, cielo più chiuso sulle regioni tirreniche, specie su Liguria e Calabria tirrenica con locali piovaschi, più insistenti sul Golfo di Santa Eufemia in Calabria. Mite. LUNEDI 14: nella notte su lunedì un fronte freddo valicherà le Alpi attivando venti di Foehn al settentrione ma presentandosi attivo su tutto il centro-sud e in parte anche sulla Sardegna, provocando rovesci, temporali e anche nevicate sull'Appennino a quote sempre più basse. EVOLUZIONE SUCCESSIVA: MARTEDI e MERCOLEDI: aria fredda continuerà ad interessare il medio Adriatico e il meridione, coinvolgengo a tratti anche Umbria, Sardegna e parte del Lazio: non mancheranno rovesci di neve sino a 400-500m, sul versante adriatico, anche a quote più basse, al nord solo vento da nord ma tempo soleggiato, grazie alla protezione offerta dalla catena alpina. Nel corso di GIOVEDI interverrà nuovamente l'alta pressione a chiudere tutte le porte del freddo e a riportare una graduale ma pur sempre parziale stabilità.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.19: SS18 Tirrena Inferiore

incendio

Incendio a 100 m prima di Incrocio Guardia Piemontese Marina (Km. 303,6) in entrambe le direzioni..…

h 14.10: A16 Napoli-Canosa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Benevento - Raccordo Di Benevento (Km. 68,7) e Grottaminarda (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum