Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Continua il gennaio in versione autunnale

Molta neve sulle Alpi con rischio valanghe ma l'inverno vero latiterà ancora, almeno sino a metà mese. Dalla prossima settimana comunque previsti peggioramento con il ritorno del flusso perturbato atlantico.

Prima pagina - 7 Gennaio 2014, ore 07.32

Nella foto i risultati delle nevicate del 4-5 gennaio nelle Alpi, con macchine semi-sepolte dalla neve.

COMMENTO: c'è ancora divergenza tra i modelli matematici sulla possibile svolta invernale dopo la metà del mese. Il modello inglese, quello che più di tutti l'ha proposta da giorni, sta continuando a procrastinarla, finendo per accodarsi al modello americano, che ha invece sempre sostenuto la linea della mitezza atlantica sin oltre la metà del mese. L'idea generale è che qualche cambiamento potrà verificarsi ma non certo nell'immediato.

NEVICATE: le nevicate sulle Alpi sono risultate ancora copiose, ne parleremo anche oggi su MeteoLive, mentre piange l'Appennino. La mitezza prevista anche per i prossimi giorni non depone certamente a favore della dorsale appenninica, anche solo per innevare le piste artificialmente.

SITUAZIONE: una zona di alta pressione insiste sul Mediterraneo centrale, mostrandosi solo leggermente più debole al nord, dove transiteranno banchi nuvolosi sparsi ma senza conseguenze. Le temperature rimarranno largamente al di sopra delle medie del periodo.

EVOLUZIONE: il richiamo di aria umida che precederà il tentativo di transito dei corpi nuvolosi atlantici determinerà ancora annuvolamenti al nord, specie tra Alpi e Liguria, più importanti nel fine settimana, ma senza fenomeni di rillievo.

PROSSIMA SETTIMANA: probabile peggioramento da lunedì 13 al nord e al centro, specie sui versanti tirrenici per l'arrivo di una nuova perturbazione atlantica con pioggia e neve sino a quote medio-basse sulle Alpi. In seguito ancora variabilità e forse progressivamente più fredda da mercoledì 15, ma ancora da verificare.

OGGI: al nord passaggi nuvolosi irregolari in un contesto abbastanza soleggiato e mite per la stagione, banchi di nebbia mattutini. Al centro nubi sparse sul Tirreno, ma prevalenza di schiarite, sole altrove e mite. Banchi di nebbia mattutini nelle valli. Al sud bel tempo salvo nubi medio alte in transito, mite. Temperature al di sopra delle medie stagionali.

DOMANI: passaggi nuvolosi al nord, specie in Liguria, qui associati a piovaschi locali, per il resto bel tempo, locali situazioni nebbiose, ancora clima mite per la stagione.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum