Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Condizioni di variabilità su tutto il Paese

I titoli del nostro quotidiano: -temporali ancora in agguato al nord, giovedì anche al centro -Sud spesso interessato da nuvolaglia, venerdì anche da temporali -Nel fine settimana ulteriore graduale calo delle temperature, freddo al nord delle Alpi -Da mercoledì 11 netto peggioramento piovoso su tutta la Penisola

Prima pagina - 4 Maggio 2005, ore 07.31

FULMINI: violente saette hanno illuminato a giorno ieri sera i cieli di diverse zone della Pianura Padana; i fenomeni temporaleschi hanno scaricato tra i 2 e i 7mm di pioggia tra Torino, Milano e Bolzano. Nell'area milanese c'è stato anche un breve black-out elettrico che ha interessato alcune zone della città. SITUAZIONE: l'alta pressione africana ha ormai allentato la presa sulla Penisola. Correnti occidentali trasportano aria mite ma in parte umida sulle nostre regioni. Al nord la rotazione delle correnti in quota dai quadranti settentrionali favorirà ancora alcuni episodi temporaleschi. L'instabilità si estenderà giovedì alle regioni centrali, mentre venerdì sarà la volta del meridione, mentre al nord si avrà un ritorno a cielo sereno. EVOLUZIONE: nel fine settimana un sussulto del vortice polare spingerà aria progressivamente più fredda contro il pendio nordalpino, l'Italia sarà investita da correnti fresche ma secche da nord-ovest e solo il versante adriatico potrà ancora essere interessato da brevi temporali pomeridiani. NEVE: da notare tra domenica e lunedì alcune nevicate sui versanti esteri delle Alpi oltre i 1300m. PEGGIORAMENTO: resta confermato anche oggi il peggioramento piovoso generale sull'Italia della seconda decade di maggio. Dettagli negli articoli di oggi. PREVISIONI OGGI: NORD: dapprima ben soleggiato ma con addensamenti residui su Alto Adige e Friuli. Nel pomeriggio formazione di cumuli a partire dalla regione alpina con focolai temporaleschi in trasferimento verso le pianure del Triveneto, dell'Emilia-Romagna e della Lombardia, isolate cellule temporalesche anche sul resto del nord. Temperature in calo. CENTRO: nuvolosità irregolare sul Lazio in mattinata ma asciutto, nubi medio-alte in aumento su tutti i settori nel corso della giornata ma con basso rischio di pioggia. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli in Appennino ma probabilmente senza conseguenze. Venti da WSW deboli o moderati. Temperatura in leggero calo nei valori massimi. SUD: nuvoloso in mattinata sulla Campania con qualche pioviggine non esclusa, passaggio a cielo velato, come velato diverrà il cielo su tutto il resto del meridione. Una nuvolosità bassa potrà fare la sua comparsa sulla Calabria e il nord della Sicilia ma fino a notte non sono previste piogge. Farà ancora un po' di caldo, specie in Puglia. Venti debole occidentale, temperature stazionarie. DOMANI, GIOVEDI: Temporalesco sull'Emilia-Romagna già dal mattino e nel pomeriggio nuovi focolai tra Prealpi e Valpadana, anche al centro accentuazione dell'instabilità e temporali sparsi nel pomeriggio, specie su Umbria, Marche ed Abruzzo. Al sud nuvolaglia con qualche pioggia sulla Calabria tirrenica. Temperature in calo al centro e sull'Emilia-Romagna, leggera flessione anche al sud. VENERDI: migliora al nord, temporali pomeridiani su Lazio, Marche, Abruzzo e meridione, temperature in calo al sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum