Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Comandano le PERTURBAZIONI atlantiche: venerdì nuovo peggioramento su nord e Toscana

Venerdì piogge al nord-ovest e sulla Toscana, in estensione al resto del nord entro sera e nella notte su sabato alle restanti regioni centrali tirreniche. Sabato ancora perturbato su nord-est e centro, domenica fenomeni al sud, in estensione al centro, in serata anche al nord. Lunedì perturbato sull'insieme del Paese con formazione di una depressione.

Prima pagina - 22 Novembre 2018, ore 08.05

SITUAZIONE: una perturbazione ha attraversato tra la serata di ieri e la nottata appena trascorsa parte del nostro Paese; la variabilità odierna prelude ad un nuovo peggioramento per l'arrivo di un'altra perturbazione atlantica, che venerdì coinvolgerà dapprima il nord-ovest e la Toscana, poi il resto del nord e del centro.

EVOLUZIONE: sabato il fronte insisterà sul nord-est e le regioni centrali, liberando gradualmente il nord-ovest. Domenica il flusso instabile da sud ovest porterà dei nuclei temporaleschi a coinvolgere gran parte del meridione e in giornata anche il centro. In serata è previsto un peggioramento anche al nord.

PROSSIMA SETTIMANA: l'approfondimento di una depressione in sede mediterranea richiamerà aria fredda dal nord-est del Continente, che rinnoverà il tempo instabile, a tratti perturbato, sull'insieme del Paese sino a martedì 27 o mercoledì 28 novembre. E' atteso peraltro un calo delle temperature che favorirà nevicate lungo la dorsale appenninica del centro e del sud, forse anche sull'Appennino emiliano-romagnolo.

NODO CRUCIALE: la depressione che si formerà alla fine del mese potrebbe fungere da esca per catturare le masse d'aria fredda in discesa dal Polo e permettere così la formazione di un lago di aria particolarmente fredda sull'est europeo. Se l'azione delle correnti da ovest frenasse il passaggio da autunno ad inverno sarebbe più vicino. Molti modelli continuano però a prevedere condizioni di assoluta "normalità" autunnale anche all'inizio di dicembre, alternando modesti passaggi piovosi ad altrettanto modeste rimonte dell'anticiclone. Chi la spunterà? Seguite i nostri aggiornamenti.

TEMPERATURE: sino a lunedì risulteranno nel complesso miti, specie al centro e al sud. Da lunedì sono attese in calo, specie lungo le regioni adriatiche.

OGGI: nuvolosità irregolare su tutte le regioni con alcune schiarite; locali rovesci o isolati temporali saranno possibili sulle regioni centrali, più sporadicamente altrove. Tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Liguria associato a piogge locali. Temperature in aumento.

DOMANI: peggiora al nord a partire da ovest con piogge e rovesci, limite della neve sui 1400-1700m; sulla Liguria centrale possibili temporali; i fenomeni raggiungeranno il Triveneto e l'Emilia-Romagna entro sera. Peggioramento con rovesci anche sulla Toscana, entro sera anche su Sardegna, Umbria e nord del Lazio, parzialmente nuvoloso sul resto del centro; prevalenza di schiarite e tempo asciutto al sud. Temperature in calo nei valori massimi al nord.

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum