Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CICLONE MEDITERRANEO in formazione sullo Jonio, la stagione autunnale entra in scena

Scarso il coinvolgimento dell'Italia ma sarà un altro segnale di cambiamento stagionale. Domenica un po' di instabilità in viaggio lungo la Penisola. Entro martedì 2 ottobre probabile netto peggioramento tra nord e centro.

Prima pagina - 26 Settembre 2018, ore 08.12

CICLONE: si andrà approfondendo nell'arco delle prossime 24-36 ore in pieno Mar Jonio un ciclone mediterraneo favorito dal mare ancora caldo e dall'inserimento di un'ansa depressionaria che finirà per scavare repentinamente una bassa pressione al suolo, responsabile di forti precipitazioni sia sul mare che sulla Grecia. Possibile un marginale coinvolgimento anche delle nostre estreme regioni meridionali.

SITUAZIONE: si sta esaurendo l'afflusso di aria più fredda che ha interessato l'Italia nelle ultime 24 ore. L'alta pressione ha ripreso a comandare la scena, ma lungo il suo bordo meridionale persisterà l'inserimento di aria fresca ed instabile che appunto andrà a generare il ciclone mediterraneo (TLC) di cui accennato sopra.

EVOLUZIONE: la figura depressionaria verrà alimentata nel corso del fine settimana da un flusso di correnti settentrionali ancora relativamente fresco ed instabile, segnale di un nuovo parziale cedimento della struttura anticiclonica. Si avranno così domenica 30 settembre addensamenti e qualche temporale sul medio Adriatico, le zone interne del centro e poi sul meridione.
 
PEGGIORAMENTO: la prossima settimana si prevede un ulteriore cedimento del campo di alta pressione sul centro Europa e sull'Italia con inserimento di una saccatura al nord e approfondimento di una depressione al suolo che favorirà precipitazioni talora abbondanti proprio sul settentrione, la Toscana e la Sardegna. La saccatura evolverà in minimo chiuso e si localizzerà sulla Sardegna entro giovedì 4 ottobre, lasciando spazio ad un miglioramento. Servono però ulteriori conferme.

OGGI: al nord, al centro e sulla Sardegna bel tempo salvo nubi residue al mattino in rapida dissoluzione. Al sud ancora un po' di nuvolosità irregolare con locali rovesci non esclusi su nord Sicilia e zone interne appenniniche, qui ancora ventoso, altrove vento in attenuazione. Temperature massime in lieve generale aumento al nord e al centro, stazionarie al sud.

DOMANI: sullo Jonio tempo in peggioramento con possibili temporali in mare aperto e rinforzo del vento, nuvolaglia anche all'estremo sud ma con basso rischio di rovesci, bello altrove, temperature minime quasi stazionarie, massime in lieve ripresa e clima mite e gradevole nel pomeriggio.
 

Per approfondire:

Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
Meteo per OGGI per tutte le province italiane
Satellitifulmini/temporali in attoradar e webcam
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina 
Facebook
- Invia foto o invia articolo 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum