Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CICLONE Mediterraneo in azione sullo Jonio: sfiorerà l'estremo sud ma colpirà la Grecia

Le spirali nuvolose legate al ciclone potranno coinvolgere le estreme regioni meridionali italiane, ma i fenomeni più intensi si concentreranno tra Mar Jonio e Grecia. Sull'Italia tempo discreto nel fine settimana, variabilità con qualche precipitazione tra lunedì e martedì, ma il maltempo previsto è stato largamente ridimensionato.

Prima pagina - 28 Settembre 2018, ore 07.27

SITUAZIONE: un ciclone mediterraneo è presente sul Mar Jonio ma si limiterà a sfiorare le nostre regioni meridionali più estreme prima di puntare in modo deciso verso la Grecia, dove determinerà pesanti precipitazioni nella giornata di sabato. Sull'Italia il tempo rimarrà invece buono, anche se al mattino su diverse località farà ancora decisamente freddo per il periodo.

EVOLUZIONE: nel fine settimana passaggi nuvolosi su Alpi, Liguria, regioni tirreniche ma senza fenomeni significativi e in un contesto almeno in parte soleggiato. Temperature ancora fresche al mattino, miti o molto miti nel pomeriggio.

MODERATO PEGGIORAMENTO: l'alta pressione tra lunedì 1 e martedì 2 ottobre si indebolirà consentendo l'apertura temporanea di un canale depressionario sul nostro Paese. In seno ad esso si origineranno condizioni di instabilità su Alpi, regioni di nord-est e lungo gran parte del Tirreno e le zone interne del centro e del sud. Le temperature sono destinate a calare nuovamente di qualche grado.

IN SEGUITO: da mercoledì 3 ottobre bel tempo ovunque con il ripristino di condizioni anticicloniche almeno sino a sabato 6 ottobre. Si nota ancora una volta l'esuberanza dell'alta pressione sull'ovest del Continente, che impedisce il normale transito delle perturbazioni atlantiche alle basse latitudini, negando alla Penisola significative precipitazioni autunnali.

OGGI: su gran parte del Paese bella giornata di sole ma ancora freddo al mattino sulle zone alpine ed appenniniche e le zone interne del nord e del centro. All'estremo sud nubi in aumento su Calabria, Sicilia, Puglia e Lucania ma con fenomeni prevalentemente concentrati a ridosso della costa jonica calabrese, in esaurimento entro sera. Temperature massime in lieve aumento nei valori massimi in pianura, moderato sulle zone di montagna. Vento forte da ENE al sud con mari molto mossi.  

DOMANI: bel tempo ovunque ma con presenza di locali addensamenti sul Tirreno e la Liguria e il transito di nubi medio alte sul territorio totalmente innocue. Temperature in lieve generale aumento, ma ancora fresco o molto fresco al mattino.
 

Per approfondire:

Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
Meteo per OGGI per tutte le province italiane
Satellitifulmini/temporali in attoradar e webcam
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina 
Facebook
- Invia foto o invia articolo  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum