Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ciclone mediterraneo in azione al centro-sud con temporali e forti venti

Coinvolto gran parte del centro-sud entro sera, al nord più sole ma qualche temporale pomeridiano in discesa dalle montagne. Giovedì ancora maltempo a tratti al centro-sud, ma con tendenza a miglioramento, più sole al nord. Venerdì temporali in trasferimento dalla Lombardia al nord-est con neve sulle Alpi centro-orientali, abbastanza soleggiato altrove. Sabato maltempo al nord con freddo autunnale e neve sulle Alpi. Instabile anche al centro, asciutto al sud.

Prima pagina - 22 Maggio 2013, ore 07.38

ALLERTA TEMPORALI: forti temporali sono previsti nelle prossime ore su Lazio e Campania e nella prossima notte sull'Abruzzo.

SITUAZIONE: una depressione si va approfondendo sul basso Tirreno e contribuirà a determinare un sensibile peggioramento su gran parte del centro-sud, specie su Lazio, Campania, Abruzzo e zone interne appenniniche. Il settentrione resterà ai margini del peggioramento ma risentirà di qualche temporale pomeridiano a carattere sparso in discesa dalle montagne, in seno alla circolazione ciclonica che andrà instaurandosi sul Paese.

EVOLUZIONE: giovedì la depressione si allontanerà sul basso Adriatico e si rinnoveranno condizioni di instabilità al centro-sud, ma con miglioramento entro sera. Nel frattempo un nuovo impulso freddo si porterà a ridosso dell'arco alpino e venerdì lo valicherà recando temporali tra Lombardia e nord-est, ma anche nevicate sulle Alpi centro-orientali sin sotto i 1500m.

FINE SETTIMANA: sabato un altro impulso freddo colpirà tutto il nord ed attiverà dell'instabilità anche al centro e parte del sud, determinando nevicate sulle Alpi sin verso i 1200m e un freddo autunnale in Valpadana. Domenica il tempo migliorerà ma insisterà una residua instabilità lungo la dorsale appenninica del centro.

FREDDO FUORI STAGIONE: al nord sabato sarà una giornata decisamente autunnale, sarà importanti vestirsi per evitare fastidiose malattie di raffreddamento. Le temperature risulteranno almeno di 7-8°C al di sotto della media stagionale al settentrione.

PROSSIMA SETTIMANA: dopo un inizio di settimana abbastanza soleggiato, dal pomeriggio di martedì 28 è atteso un nuovo peggioramento a partire dal nord-ovest, che si estenderà a gran parte del nord e del centro entro mercoledì 29. Al sud una depressione afro-mediterranea  avvetterà aria calda sulla Sicilia, la Calabria e la Puglia. Sino alla fine del mese e forse anche per la prima decade di giugno il tempo rimarrà dinamico. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord in mattinata bel tempo, nel pomeriggio formazione di una linea temporalesca lungo le Alpi in discesa sulle pianure in modo irregolare con qualche rovescio sparso e isolate grandinate, schiarite serali. Al centro nuvolosità irregolare su Toscana e Marche con schiarite ma anche rovesci sparsi e brevi temporali pomeridiani, peggiora su Lazio e Sardegna con temporali sparsi, anche forti localmente e associati a grandinate, fenomeni più intensi tra Pontino e Napoletano, peggiora sull'Abruzzo con rovesci ed entro notte anche forti temporali. Al sud nuvolosità variabile con peggioramento sulla Campania associato a forti temporali, rovesci sulla Lucania, poi anche sulle rimanenti zone a macchia di leopardo, maggiori schiarite sulla Sicilia e il Salento, ma con tendenza anche a qui a peggioramento entro notte. Temperature in calo al centro-sud, in lieve rialzo al nord nei valori massimi. 

 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum