Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che tempo fa? Sino a venerdì prevalenza di sole, tra sabato e domenica peggiora su molte zone

Sino alle prime ore di venerdì resteremo sottovento alla catena alpina e dunque beneficeremo di ampie schiarite e tempo nel complesso asciutto, poi cominceranno le infiltrazioni fresche ed instabili e le condizioni cambieranno, specie al centro-sud e sul nord-est, ma a Pasquetta su gran parte d'Italia tornerà il sole, del resto già presente al nord-ovest anche nel giorno di Pasqua.

Prima pagina - 1 Aprile 2015, ore 08.57

COMMENTO: si complicano un po' le previsioni per la Pasqua con l'inserimento più marcato della goccia fredda in quota con traiettoria più diretta sul nostro Paese e con fenomeni dunque più significativi tra sabato e domenica ed ingresso di aria moderatamente fredda. Per Pasquetta l'instabilità si localizzerà al sud e sul medio Adriatico, ma altra aria fredda sembrerebbe covare dai quadranti nord-orientali.

SITUAZIONE: correnti da nord-ovest pilotano contro le Alpi corpi nuvolosi che impattano sui versanti esteri e lasciano sottovento il settore italiano. Anche sul resto del Paese l'effetto del Maestrale sarà quello di mantenere i cieli sgombri da nubi, salvo sul basso Tirreno, dove la presenza dell'Appennino calabrese e di Madonie, Nebrodi e Peloritani genera un effetto stau con formazione di nuvolaglia.

TEMPERATURE: si manterranno nel complesso miti ma caleranno in quota rispetto alle precedenti 48 ore per l'ingresso di aria progressivamente più fresca.

EVOLUZIONE: venerdì prime infiltrazioni di aria fresca ed instabile sul meridione con annessi rovesci tra Molise, nord Puglia e poi Calabria nel pomeriggio, ma il vero cambiamento del tempo interverrà sabato con l'arrivo della goccia fredda in quota e l'approfondimento di un minimo depressionario in movimento dal nord verso il centro Italia entro l'alba di domenica e poi in ulteriore discesa verso il basso Adriatico nella notte su Pasquetta.

CONSEGUENZE: sabato e domenica nubi e piogge riguarderanno soprattutto regioni tirreniche sino alla Campania e poi il nord-est, mentre sul nord-ovest il tempo dovrebbe rimanere asciutto pur tra passaggi nuvolosi e nevicate sui settori alpini di confine. Dal tardo pomeriggio di Pasqua alla mattinata di Pasquetta invece i fenomeni dovrebbero localizzarsi al sud e sul medio Adriatico, lasciando spazio altrove a belle schiarite ma anche ad un certo calo termico.

ARIA FREDDA: tra Pasqua e Pasquetta comincerà ad affluire aria fredda sull'Italia con nevicate a quote medio-basse sul medio Adriatico nella notte tra domenica e il lunedì di Pasquetta e sino alla mattinata della Pasquetta. Il freddo proseguirà anche tra martedì e mercoledì estendendosi a quasi tutto il Paese, pur risultando moderato ma con risvolti tutti da vedere.

OGGI: bel tempo quasi ovunque, tranne una nuvolaglia irregolare lungo i settori alpini di confine e sul basso Tirreno. Ventoso ovunque con Foehn o Maestrale tra il debole ed il moderato. Temperature ancora miti ma in lieve flessione rispetto alle ultime 24 ore.

DOMANI: ancora bel tempo ovunque, salvo passaggi nuvolosi irregolari al nord, specie sulle Alpi con spruzzate di neve sulle aree confinali oltre i 1500m. Temperature quasi invariate.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum