Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che tempo fa? Prevale il sole, ma occhi puntati su fine mese...

Alta pressione in rinforzo e prevalenza di sole con relativa mitezza su coste, alta montagna e meridione. Con l'inizio della prossima settimana più variabile. Da segnalare stamane segnali di una nuova fase di severo maltempo sul finire del mese, specie da venerdì 28 in poi. L'affondo perturbato potrebbe scendere più ad ovest del previsto, determinando un richiamo di aria molto umida e piogge nuovamente preoccupanti. Situazione comunque suscettibile di variazioni.

Prima pagina - 20 Novembre 2014, ore 07.40

RESET: se l'assetto barico disegnato stamane dai modelli nel lungo termine fosse quello definitivo, determinerebbe un inevitabile azzeramento delle opzioni esposte sino a 24 ore fa su MeteoLive. L'affondo perturbato di fine mese infatti risulta assolutamente confermato, ma non arriverà direttamente da nord-ovest, bensì farà un giro molto più largo, richiamando correnti molto umide e miti sull'Italia e favorendo precipitazioni abbondanti ma di chiaro stampo autunnale. Insomma l'inverno così può attendere, ma la situazione è comunque suscettibile di variazioni.

SITUAZIONE: una zona di alta pressione tende a rafforzarsi nell'area mediterranea, determinando condizioni di tempo generalmente buono su tutto il Paese. I corpi nuvolosi che si trovano a transitare sul centro Europa tendono ad indebolirsi a contatto con l'anticiclone, ruotandovi attorno in senso orario e originando al nord una modesta nuvolosità. Altrove il tempo risulterà buono.

EVOLUZIONE: bel tempo anche nei prossimi giorni sino a domenica, grazie alla sostanziale tenuta del cuneo anticiclonico. Inevitabilmente si formerà qualche nebbia sulle zone pianeggianti del nord e nelle valli del centro, accompagnata da freddo umido, per il resto clima mite e prevalenza di sole

AFFLUSSO da est: un lieve afflusso di correnti orientali determinerà tra domenica e lunedì la formazione di una nuvolaglia a ridosso dei rilievi del nord e sulle pianure occidentali, così come sul medio Adriatico. Inoltre da martedì l'indebolimento progressivo dell'anticiclone recherà dell'instabilità a ridosso di Tirreno e Sardegna, con rischio di qualche rovescio con calo moderato delle temperature.

GUASTO: una depressione molto profonda, in arrivo sul Regno Unito, accompagnata da venti tempestosi, potrebbe coinvolgere l'Italia da venerdì 28 in poi, favorendo un netto peggioramento su tutto il Paese ad iniziare dal settentrione, con precipitazioni intense, che persisterebbero anche sino ai primi giorni di dicembre, specie al centro-sud. Le temperature però resterebbero autunnali con neve solo dalle quote medie sulle Alpi.

OGGI: al nord modesti passaggi nuvolosi in un contesto soleggiato, freddo al mattino, mite nel pomeriggio. Al centro e al sud bel tempo salvo residui annuvolamenti ed occasionali banchi di nebbia in dissolvimento in mattinata. Temperature in aumento al centro-sud, sulle coste del nord e sulle Alpi nei valori massimi, stazionarie in Valpadana.

DOMANI: bel tempo ovunque, salvo un transito di velature. Un po' di nebbia o nubi basse possibili al nord e nelle valli del centro.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.53: SS502 Di Cingoli

frana

Riduzione di carreggiata causa frana nel tratto compreso tra Incrocio Vecchiarelli (Km. 5) e Incroc..…

h 00.52: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum