Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che tempo fa? Nucleo fresco in arrivo sull'Italia e fine del caldo al meridione

Un nucleo fresco da nord-ovest valicherà le Alpi tra la serata e la prossima notte, portando un calo termico sull'Italia, specie al centro-sud oltre a fenomeni sparsi sui settori orientali e al meridione nella giornata di domenica.

Prima pagina - 19 Settembre 2015, ore 07.48

Si attenua il fiato bollente dal nord Africa che nella giornata di ieri ha portato temperature prossime a 40° sulla Puglia e valori molto elevati su alcune regioni dell'Italia meridionale.

Questa mattina gli ultimi refoli africani interessano ancora le estreme regioni meridionali, dove le temperature della notte non sono scese sotto i 25-27°.

L'ultima immagine satellitare evidenzia quello che resta della coda perturbata transitata al centro-nord nelle ultime 24-36 ore. Si tratta di nubi in prevalenza medio-alte non foriere di piogge o temporali.

Qualche temporale isolato è presente invece nel sud-est della Sardegna, ma gli occhi sono puntati al nucleo fresco ed instabile presente oltralpe. Oggi, la figura perturbata si addosserà all'arco alpino, pronta ad interessare l'Italia nella giornata di domenica.

Cosa succederà in Italia nella giornata odierna, sabato 19 settembre? La cartina è incentrata tra il tardo pomeriggio e la serata, quando il sopracitato nucleo instabile avrà raggiunto le Alpi. Qualche temporale sarà possibile tra il Piemonte, la Lombardia e i settori alpini centro-orientali.

Per il resto, la giornata trascorrerà in compagnia del sole, a parte addensamenti al centro e sulla Sardegna che solo localmente potrebbero determinare qualche breve precipitazione o isolato temporale.

Caleranno finalmente le temperature al meridione: le roventi correnti meridionali verranno sostituite da venti più gentili di matrice occidentale.

Il cambiamento vero e proprio interverrà sull'Italia nella giornata di domenica 20 settembre. Ecco i temporali originati dall'aria fresca in ingresso sull'Italia.

I fenomeni colpiranno essenzialmente i settori orientali, le zone interne peninsulari, il meridione e la Sicilia orientale.

Ai temporali farà seguito l'attesa diminuzione della temperatura, che al meridione potrebbe essere importante, anche attorno ai 15°.

Scarsi gli effetti al nord (tranne l'Emilia Romagna), sull'alto/medio Tirreno, sulla Sardegna e sulla Sicilia occidentale, dove il tempo resterà buono anche se più fresco e ventoso.

Per approfondire:

- Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
- Meteo per OGGI per tutte le province italiane
- Satelliti, fulmini/temporali in atto, radar e webcam.
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina
Facebook
- Invia foto o invia articolo

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum