Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che tempo fa? Al sud non si spegne l'instabilità, freddino altrove

Un'ansa depressionaria seguita ad interessare le regioni meridionali, mentre sul resto del territorio persiste l'aria piuttosto fredda affluita dai quadranti orientali. Da venerdì a domenica temporanea rimonta dell'anticiclone con afflusso di aria più mite soprattutto in quota, bel tempo, ma anche nebbie in accentuazione sulle zone pianeggianti. Da lunedì ingresso graduale di una saccatura atlantica e maltempo in arrivo a partire dal nord-ovest.

Prima pagina - 29 Ottobre 2014, ore 07.49

SITUAZIONE: resta attiva la circolazione depressionaria presente sull'Italia meridionale e seguita a dispensare, soprattutto in mare aperto e lungo le coste, alcune manifestazioni temporalesche. Altrove si fa sentire l'influsso stabilizzante dell'alta pressione con radici russe, ma l'aria fredda appena affluita dai quadranti orientali si è radicata sul territorio e le temperature nottetempo sono ulteriormente calate.

TEMPORALI: i più probabili sono attesi oggi su basso Tirreno, Jonio, coste calabresi, siciliane e pugliesi.

EVOLUZIONE: l'ansa depressionaria sul meridione si esaurirà entro le prime ore di venerdì, mentre da ovest si farà strada un promontorio anticiclonico azzorriano, che introdurrà, soprattutto in quota, aria decisamente più mite, assicurando un week-end di sole, in particolare in montagna, mentre sulle zone pianeggianti e costiere potrebbero manifestarsi nebbie e foschie anche dense.

PROSSIMA SETTIMANA: confermato l'arrivo di un importante saccatura atlantica con peggioramento già nel corso di lunedì al nord-ovest e per martedì anche su gran parte dei versanti tirrenici. La congiuntura barica è tale da rinnovare il rischio di fenomeni estremi dapprima sul nord-ovest, poi con il passare dei giorni, soprattutto al centro-sud. Numerosi approfondimenti vi aspettano in giornata su MeteoLive.

LIGURIA: si conferma il rischio di forti temporali marittimi autorigeneranti tra la serata di lunedì 3 e per gran parte di martedì 4 novembre sulla fascia costiera con accumuli abbondanti dovuti ad una delicata convergenza di correnti. 

OGGI: al nord solo modesti banchi nuvolosi dovuti al sollevamento di qualche nebbia, per il resto bel tempo ma ancora piuttosto freddo. Al centro banchi nuvolosi irregolari su medio Adriatico e Sardegna con locali rovesci, più sole sulle centrali tirreniche, ma anche qui freddino al mattino. Al sud parzialmente nuvoloso con spunti temporaleschi sparsi, dapprima in mare aperto, poi anche sul territorio, specie su Calabria, Sicilia e Puglia. Temperature senza grandi variazioni. 

DOMANI: tempo simile, ancora instabile al sud con rovesci o temporali sparsi, specie su Puglia, Lucania, Calabria, altrove tempo migliore, banchi di nebbia, lieve rialzo delle temperature massime, più evidente in quota e sulle Alpi occidentali.
 

Per approfondire:

- Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
- Meteo per OGGI per tutte le province italiane
- Satelliti, fulmini/temporali in atto, radar e webcam.
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina
Facebook
- Invia foto o invia articolo



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.33: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Pesaro-Urbino (Km. 155,9) e Cattolica (Km. 143,9) in direzione..…

h 02.19: A1 Firenze-Roma

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Orvieto (Km. 451,4) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum