Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Centro-sud nel mirino del maltempo

Depressione in azione sul Tirreno con graduale coinvolgimento di tutte le regioni centro-meridionali, al nord ancora aria fredda con instabilità. Miglioramenti nel corso di venerdì e fine settimana di sole con valori termici in moderato rialzo. La prossima settimana dapprima bel tempo, poi possibile peggioramento entro giovedì 3 aprile.

Prima pagina - 26 Marzo 2014, ore 07.32

DEPRESSIONE: una nuova perturbazione si è inserita sul Mediterraneo centrale e verrà manovrata dalla presenza di un doppio vortice depressionario (quota e suolo), agendo soprattutto sulle nostre regioni centro-meridionali, ma risalendo a tratti sino a ridosso del settentrione, soprattutto su Emilia-Romagna e basso Piemonte.

MALTEMPO: le regioni più colpite da fenomeni di un certo rilievo saranno quelle centro-meridionali, dapprima del versante tirrenico (tra il pomeriggio e la nottata), poi quelle adriatiche (nella giornata di giovedì). Potranno verificarsi forti temporali anche grandinigeni, associati a locali allagamenti.

NEVE: sull'Appennino centro-meridionale la quota neve si attesterà tra i 900 e 1400m, con massimi accumuli attesi nella prossima notte. Al nord un po' di neve giungerà ancora tra 800 e 1200m sull'Appennino settentrionale e in parte nel Cuneese, dove il limite risulterà sensibilmente più basso.

NORD AI MARGINI: al settentrione solo Emilia-Romagna e basso Piemonte riceveranno apporti precipitativi di rilievo, altrove si avranno solo fenomeni di breve durata o non si verificheranno proprio precipitazioni.

MIGLIORAMENTO: graduale miglioramento nel corso di venerdì quando la struttura depressionaria tenderà ad indebolirsi, colmandosi sul posto e lasciando spazio ad un fine settimana di sole.

PROSSIMA SETTIMANA: inizialmente ancora influenza positiva dell'alta pressione con tempo buono e abbastanza mite, in seguito probabile nuovo peggioramento (entro mercoledì 2 o giovedì 3) e pioggia soprattutto al nord, sulla Sardegna e lungo le regioni tirreniche. 

OGGI: al nord solo parzialmente soleggiato con addensamenti localmente intensi associati a locali rovesci, anche temporaleschi nel pomeriggio e nevosi oltre gli 800-1000m. Verso sera ulteriore aumento delle nubi su tutti i settori ma con fenomeni più probabili su basso Piemonte, Pavese, Emilia-Romagna, nevosi tra 700 e 1000m.
Al centro tempo in peggioramento a partire dalla Sardegna con rovesci, temporali e nevicate oltre i 1000m lungo l'Appennino. Al sud peggioramento su Campania, Sicilia, Eolie, Egadi con piogge e temporali, neve a 1200-1300m in Appennino. Fenomeni più intensi dalla serata. Temperature in lieve aumento nei valori massimi, specie al sud, ma sempre fresche.

DOMANI: giornata ancora instabile, a tratti perturbata al centro-sud con piogge e rovesci temporaleschi, riflessi piovosi anche al nord-ovest e sull'Emilia-Romagna ma con fenomeni in graduale esaurimento nel corso della giornata. Al centro-sud invece insistenza della fenomenologia sino a sera, sia pure alternata a pause. Temperature in aumento al centro-sud e sul nord-est, stazionarie al nord-ovest.
  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.27: A90-GRA Salaria-Casilina

incidente

Incidente a 101 m prima di Svincolo 15: La Rustica (Km. 32,7) in direzione Svincolo 8: SS4 Via Sa..…

h 04.44: A8 Milano-Varese

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Gallarate (Km. 29,9) e Allacciamento D..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum