Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Caldo: ecco le 24 ore peggiori

Oggi sole implacabile: in alcune località potrebbero raggiungersi i 38°C. Grazie ad una manovra di aggiramento dell'alta pressione domani sera una linea di instabilità raggiungerà le Alpi orientali. Da sabato lentamente meno caldo al nord grazie ad una graduale diffusione dell'instabilità, che tra lunedì e martedì coinvolgerà anche il centro. Sempre soleggiato al sud.

Prima pagina - 12 Giugno 2003, ore 07.21

LIVE Apriamo l'edizione mattutina del nostro quotidiano con le prime notizie confortanti. La manovra di aggiramento dell'alta pressione da parte dei nuclei di aria instabile funziona: la conferma è arrivata dai rovesci temporaleschi che, seppur isolati, hanno interessato alcune zone delle Alpi orientali. Abbiamo avuto segnalazione di un forte temporale in Val di Fiemme e Fassa. Temporale anche a Bolzano con 15 mm di pioggia caduti. Intanto questa mattina l'atmosfera è pesante con molte città che hanno registrato temperature minime decisamente elevate, anche di 26°C. E' il segnale che quella di oggi sarà probabilmente la giornata complessivamente più calda su scala nazionale, domani infatti qualche frangia nuvolosa potrebbe impedire ulteriori rialzi al nord, ma anche sul resto d'Italia non si prevedono variazioni significative. Sul caldo abbiamo già fatto molte considerazioni, altre ne faremo nel corso dell'edizione odierna di MeteoLive. Ora cerchiamo di capire se e quando cambierà qualcosa. SITUAZIONE: L'azione contemporanea dell'anticiclone delle Azzorre e di quello africano determinano tempo soleggiato e molto caldo sulla nostra Penisola. L'approfondimento di un minimo depressionario ad ovest delle Isole Britanniche porterà l'alta pressione a distendersi sull'Europa centrale favorendo un calo pressorio sul nostro Paese. Linee di instabilità potranno così aggirare le Alpi e provocare qualche temporale tra sabato e martedì, dapprima al nord e poi anche al centro. Qualche temporale martedì potrebbe raggiungere anche Molise, Puglia e Campania in un contesto leggermente meno arroventato. NON FACCIAMOCI ILLUSIONI La parentesi temporalesca, peraltro non molto estesa, non sconfiggerà totalmente il caldo; oltretutto l'alta pressione africana si mostra ancora minacciosa. La propensione dell'anticiclone delle Azzorre a spingersi verso nord non è ancora garanzia sufficiente per scongiurare altre ondate di caldo. PREVISIONI OGGI: Giornata terribile, davvero molto calda. Qualche cirro mattutino al nord. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli in montagna con qualche rovescio serale su Dolomiti, alto Cadore e Alpi Carniche, altrove con tutta probabilità asciutto. Temperatura in ulteriore aumento con punte di 38°C. Venti deboli, alte concentrazioni di ozono nocivo in città. DOMANI: sul Trentino-Alto Adige, l'alto Veneto e l'alto Friuli tendenza temporalesca in accentuazione, specie dalla serata; sul resto del nord abbastanza soleggiato ma con sviluppo di cumuli in montagna, dove nel pomeriggio-sera saranno possibili isolati rovesci. Al centro-sud ancora sereno e molto caldo. Temperature stazionarie o in lieve calo sulle Alpi. SABATO: leggera instabilità al nord con qualche breve temporale pomeridiano, più probabile in montagna. Sul resto d'Italia soleggiato, temperature stazionarie o in leggero calo al nord. Caldo afoso.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.53: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SS11 Padana Superiore E SS33:..…

h 15.52: A1 Roma-Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 561,7) e Val..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum