Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO: che sofferenza!

A Genova minima di 28°C, a Milano città minima record di 26.8°C. Fino a venerdì gran caldo, soprattutto al nord e al centro, con punte di 38-39°C sulla Toscana. Sabato sera rovesci temporaleschi al nord con ingresso della Bora e clima più fresco. Domenica nubi e rovesci al centro, specie in Adriatico, in movimento verso Molise e Puglia, ulteriormente fresco al nord. La prossima settimana situazione ancora tutta da valutare.

Prima pagina - 20 Agosto 2009, ore 07.20

MINIMA RECORD: la nostra stazione di Milano Piazza Bolivar ha misurato una minima record per il periodo di 26.8°C. Altre, non a norma, addirittura si sono fermate a 28.2°C. Notevole il dato di Genova, con 28°C di minima. Attendiamo di conoscere se si tratta di un record per la terza decade di agosto. SITUAZIONE: la bolla di aria calda, inserita nel cuneo anticiclonico presente tra il nord Africa e la regione scandinava, insisterà sino alle prime ore di sabato. Dietro al fronte freddo che transiterà venerdì sul centro Europa infatti, affluirà aria più fresca che contrasterà con quella caldissima presente sulle nostre regioni, favorendo per sabato sera la formazione di temporali sparsi al nord ma soprattutto di forti raffiche di vento. Nubi e fenomeni trasleranno poi rapidamente verso il medio e basso Adriatico nel corso di domenica, portando anche qui qualche intenso rovescio e un po' d'aria fresca. PROSSIMA SETTIMANA: inizialmente un cuneo anticiclonico proteggerà nuovamente la Penisola. Sul settentrione seguiterà ad affluire sino a lunedì sera aria relativamente fresca dai quadranti orientali. Da martedì una perturbazione tenterà di raggiungere il nostro Paese da ovest, ma probabilmente senza successo. Davanti ad essa comunque affluiranno correnti nuovamente molto calde, destinate però essenzialmente alle nostre regioni meridionali. DA NOTARE: entro fine mese è comunque probabile un ulteriore affondo delle correnti perturbate atlantiche con un secondo fronte, che dovrebbe essere in grado di sfondare il muro anticlonico e di portare un peggioramento temporalesco diffuso e una diminuzione delle temperature. OGGI: giornata ancora soleggiata e particolarmente calda nelle zone interne del nord e del centro, con i centri urbani che potrebbero raggiungere valori di 38-39°, soprattutto a Firenze, Lucca, Bologna. Nelle Alpi ed in Appennino nel pomeriggio sviluppo di cumuli con qualche isolato rovescio temporalesco, in attenuazione prima di sera. Zero termico sulle Alpi a 4300m. DOMANI: al nord qualche passaggio nuvoloso in più e lungo le Alpi nel pomeriggio qualche rovescio, specie sui settori centro-orientali e più settentrionali. Per il resto ancora soleggiato e caldo afoso, spesso insopportabile.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum