Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO ancora in scena, ma accentuazione dell'attività temporalesca

Temperature sempre elevate sino a venerdì, ma temporali sempre più frequenti lungo le Alpi e la dorsale appenninica. Nel fine settimana l'arrivo di un vortice freddo dal nord Europa porterà temporali diffusi, soprattutto al nord e al centro, unitamente ad un calo importante delle temperature. All'inizio della prossima settimana ancora temporali al nord e su parte del centro, da giovedì possibile nuova offensiva del caldo.

Prima pagina - 11 Giugno 2014, ore 07.58

SITUAZIONE: l'azione congiunta dell'anticiclone delle Azzorre e della bolla d'aria calda africana in quota determinano condizioni di bel tempo e di gran caldo sull'insieme del Paese, tuttavia sulle regioni centro-meridionali è presente una modesta ansa depressionaria in quota che favorisce la formazione di focolai temporaleschi pomeridiani. Sulle Alpi invece a determinare un'accentuazione dell'attività temporalesca sarà qualche infiltrazione di aria fresca in quota.

CALDO: anche oggi punte di 34-35°C possibili su tutte le zone interne del nord e del centro, con disagio da caldo più intenso sulla Valpadana centro-orientale. La calura ha comunque raggiunto il suo picco massimo e da giovedì in poi i valori non aumenteranno più, anzi tenderanno gradualmente a calare.

EVOLUZIONE: entro sabato la spinta dell'anticiclone delle Azzorre verso il Regno Unito favorirà l'inserimento di una saccatura colma di aria fresca in quota su Europa centrale ed Italia; contemporaneamente vi sarà un calo pressorio anche alle quote inferiori con formazione di un vortice a ridosso dell'alto Tirreno e conseguente peggioramento temporalesco al nord e al centro.

TEMPORALI: già sino a venerdì si noterà una graduale accentuazione dell'atttività temporalesca su Alpi ed Appennini, ma sarà da sabato che i temporali diverranno più estesi ed intensi, coinvolgendo anche la Valpadana, la costa ligure e dell'alto Adriatico, e le zone pianeggianti del centro. Previste grandinate e colpi di vento.

PROSSIMA SETTIMANA: l'azione della depressione concentrerà i fenomeni soprattutto al nord e al centro ma con qualche riflesso temporalesco sparso anche al sud, in un contesto termico fresco e gradevole al nord, mite e gradevole al centro, ancora un po' caldo al sud, dove gli effetti della depressione risulteranno modesti. Da giovedì 19 possibile nuova affermazione di un cuneo anticiclonico subtropicale e caldo in aumento.

CALO TERMICO entro lunedì 16: al nord risulterà molto marcato, anche di 10-12°C in meno rispetto ai valori attuali, al centro di 6-8°C in meno, al sud più modesto e limitato a 3-4°C in meno.

OGGI:  in mattinata bel tempo, salvo modesti addensamenti passeggeri al sud. Nel corso della giornata accentuazione della nuvolosità cumuliforme sull'Appennino centro-meridionale e sulle Alpi con locali temporali, occasionalmente forti in Appennino, con locale estensione alle zone pianeggianti limitrofe. Temperature stazionarie su valori superiori alle medie del periodo.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum