Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Breve ma intensa ONDATA di FREDDO in arrivo su gran parte d'Italia da domenica: i verdetti di MeteoLive!

Alla luce di tutti gli aggiornamenti modellistici MeteoLive stila l'evoluzione più probabile. Intanto oggi neve intermittente sino in pianura su diverse zone del nord, ma con limite in graduale rialzo nel corso della giornata. Maltempo diffuso tra il pomeriggio e la mattinata di sabato su gran parte d'Italia. Domenica ingresso dell'aria fredda al nord e sul medio Adriatico con qualche nevicata in prossimità dei rilievi.

Prima pagina - 23 Febbraio 2018, ore 07.49

COMMENTO: alla fine la verità modellistica è sempre nel mezzo. L'esercizio di lettura dei modelli, che per i previsori dev'essere costante e quasi ossessivo, alla fine sta dando i suoi frutti. MeteoLive sta per emettere i primi verdetti sull'ondata di freddo in arrivo su Europa e gran parte d'Italia. Eccoli...

ONDATA di FREDDO: colpirà da domenica gran parte d'Europa, del nord e del centro Italia, specie il versante adriatico, avvolgendo parzialmente anche il meridione tra lunedì e martedì. Solo le isole maggiori ne rimarranno ai margini. L'intensità del freddo sarà notevole al nord e lungo l'Adriatico con punte di -14°C a 1500m. Freddo più estremo su centro est Europa con punte anche sotto -24°C a 1500m.
Il freddo insisterà sino a mercoledì, poi verrà letteralmente divorato da una lama d'aria molto mite in risalita da sud e resisterà solo al nord, pur molto ridimensionato.

CONSEGUENZE: qualche breve nevicata a ridosso dei rilievi tra domenica e lunedì, specie al nord-ovest e sul medio Adriatico, e nel corso di lunedì tra Marche, Abruzzo, Molise, dorsale appenninica del centro e del sud a quote molto basse, l'attenzione sarà rivolta a mercoledì e giovedì quando dovrebbero arrivare nevicate importanti in pianura al nord, in Toscana e a quote molto basse sulle zone interne del centro, anche se qui con limite della neve in rapido rialzo. Entro venerdì però la neve potrebbe girare in pioggia quasi ovunque, tranne sull'estremo nord-ovest. Qui poi si vedranno i dettagli.

MARGINI di CAMBIAMENTO ancora possibili? Sulla durata, la distribuzione e l'intensità del freddo ben pochi, sulle conseguenze ancora molti, infatti la bizzarra configurazione barica prevista tra mercoledì e giovedì potrebbe subire variazioni. Seguite pertanto gli aggiornamenti.

SITUAZIONE: una depressione interessa il nostro Paese dispensando ad intermittenza alcune precipitazioni che, al nord, stante l'abbassamento delle temperature indotto principalmente dai fenomeni, ha determinato qua e là la trasformazione delle piogge in deboli nevicate sino in pianura. Forti nevicate hanno interessato nella notte l'Appennino emiliano. Un nucleo perturbato intenso interverrà nel corso della giornata a partire dal meridione, coinvolgendo tutto il Paese entro le successive dodici ore e cioè sino a sabato mattina. Il limite della neve però anche al nord è destinato a salire sino in collina.

EVOLUZIONE: nel corso di sabato fenomeni in localizzazione sul nord-ovest, lungo le zone interne del centro e sull'Emilia-Romagna, mentre sul resto del Paese interverrà un graduale ma temporaneo miglioramento grazie all'indebolimento del vortice depressionario. Sull'est europeo intanto si andrà preparando la grossa colata di aria gelida che da domenica investirà centro Europa e parte d'Italia.

CROLLO TERMICO: da domenica mattina crollo termico al nord e poi sul medio Adriatico con deboli nevicate a ridosso della fascia montana e pedemontana, specie del nord-ovest e dell'Emilia, un po' di neve anche in aperta pianura non esclusa su Piemonte e Lombardia occidentale. Freddo più intenso su tutto il nord, il centro ed il Molise dalla serata.

OGGI: al nord molto nuvoloso con deboli nevicate sparse intermittenti, spesso miste a pioggia in pianura e con limite in rialzo alle quote collinari con il passare delle ore. Al centro, dopo una pausa asciutta, interverrà un nuovo peggioramento con precipitazioni anche intense e a carattere di rovescio o temporale. Al sud tempo instabile con groppi temporaleschi locali e brevi rovesci, poi peggioramento con piogge diffuse e temporali sparsi; fenomeni più intensi nelle zone interne. Temperature in calo al nord nei valori massimi, in aumento al centro e al sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.13: A13 Bologna-Padova

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Boara (Km. 74,8) e Padova Zona Industriale-Interporto (Km. 112,4)..…

h 04.08: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 2,075 km prima di Svincolo S. Ninfa (Km. 84,5) in direzione Svincolo Palermo…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum