Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Breaking news! Modello americano: regge l'ipotesi di un l'irruzione fresca da est!

Anche l'ultimo run del modello americano conferma la possibile azione retrograda da est di un vortice freddo, lungo il bordo meridionale di un gigantesco anticiclone esteso dal Regno Unito alla Scandinavia e dalle caratteristiche "ibride" (in parte calde, in parte fredde). Risvolti instabili tra nord, medio Adriatico ed isole maggiori.

Prima pagina - 24 Settembre 2015, ore 12.19

Ancora una conferma per la possibile e relativamente rara irruzione di aria fresca da nord-est per la fine di settembre: martedì 29, lungo il bordo meridionale di un grosso anticiclone che avrà il suo "core" caldo tra Atlantico e Regno Unito e quello fresco tra est Europa e Scandinavia, ecco infilarsi la classica goccia fredda, quella che a fine settembre non ti aspetteresti mai.

Un vortice che, se fosse arrivato in gennaio avrebbe portato tanto freddo con neve sino in pianura su molte regioni, e che invece arriva adesso portandosi dietro, mal che vada, un bel pacchetto di aria molto fresca per la stagione (+4°C a 1500m al nord e +6-7°C a 1500m al centro), non male per fine settembre.

Il modello americano vede tale ingresso per martedì 29 e vede il vortice sostare anche mercoledì 30, dispensando instabilità lungo il bordo del vortice stesso, sia al nord che sul medio Adriatico (molto per effetto stau indotto dall'impatto dell'aria fresca ed umida contro i rilievi) e a ridosso delle isole maggiori, dove si avrà convergenza con correnti più miti ed umide di matrice mediterranea.

Da notare anche il vento teso da ESE previsto sulla Valpadana e sin sull'Appennino centrale tra la pianura e gli strati medi, il classico vento che d'inverno è in grado di portare in qualche caso anche rovesci di neve stile blizzard a ridosso dei rilievi e della fascia pedemontana. 

L'evoluzione successiva, cioè per i primi giorni di ottobre, si fa molto nebulosa, come sempre accade quando il modello viene "sconvolto" da un evento raro.

Il vortice retrogrado in pratica traslerebbe ancor più verso ovest sino ad abbandonare l'Italia senza essersi agganciato con l'Atlantico, mentre una lingua anticiclonica dal nord Africa andrebbe a collegarsi con l'anticiclone scandinavo, spezzando ulteriori velleità fredde dall'est europeo. Solo a ridosso della Sicilia potrebbero continuare a manifestarsi temporali marittimi. 

Rivisiteremo il run nel corso del pomeriggio!
Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum