Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Blocco anticiclonico in atto; ma non per molto

Siamo ancora alle prese con le perturbazioni atlantiche costrette a compiere grandi manovre evasive per aggirare il blocco anticiclonico. Da GIOVEDI prima infiltrazione atlantica. VENERDI molto instabile sulle Isole maggiori e al sud, nuvole sparse al nord e sul settore adriatico con qualche fenomeno nel week-end. Peggiora da metà della prossima settimana.

Prima pagina - 11 Ottobre 2006, ore 07.55

SITUAZIONE: l'imponente blocco anticiclonico presente sull'ovest del continente europeo sembra al momento determinato ad ostacolare qualsiasi incursione atlantica, tuttavia deboli correnti nord-orientali di aria instabile interesseranno nel corso dei prossimi giorni il sud Italia. EVOLUZIONE: Da giovedì un primo debole sistema frontale atlantico tenterà di forzare il blocco anticiclonico, ma a quanto pare con esiti piuttosto scarsi per le regioni settentrionali e per gran parte dell'Italia peninsulare. Il fronte in questione è destinato a spezzarsi con la parte meridionale che, portandosi sul basso Tirreno, potrebbe generare una depressione sul meridione, determinando una spiccata instabilità sulla Sardegna, Calabria e Sicilia dove non mancheranno abbondanti rovesci e temporali. WEEK-END: Correnti fresche, convogliate sul nord Italia da una figura anticiclonica sull'Europa centro-settentrionale, determineranno un moderato calo delle temperature e nubi sparse, più compatte sui settori alpini e prealpini dove non si esclude la possibilità di qualche acquazzone. Scarsi fenomeni sulle regioni centrali peninsulari con qualche disturbo solo sul settore adriatico, mentre molte nubi saranno presenti sulla Sardegna e sul meridione con rovesci e temporali, localmente di forte intensità. PROSSIMA SETTIMANA: uno spostamento verso nord-est dell'anticiclone nord-europeo determinerà una falla nella barriera di blocco, permettendo l'ingresso di umidi flussi atlantici. E' atteso così un possibile marcato peggioramento del tempo sul nostro Paese a partire da metà della prossima settimana. OGGI: Possibili velature in mattinata e banchi nuvolosi nel pomeriggio sul nord-ovest; ma con tempo generalmente asciutto. Più soleggiato sul nord-est e al centro; un pò instabile al sud con possibili brevi rovesci sulla Sicilia e qualche temporale marittimo sullo Ionio. DOMANI: Passaggi nuvolosi al nord, con qualche rovescio sulle Alpi; asciutto in pianura. Ancora abbastanza soleggiato al nord-est e su gran parte del centro. Instabile sulle isole maggiori con qualche rovescio: tempo incerto su Calabria e Appennino meridionale.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.52: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in entra..…

h 18.52: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km. 300,9) e Incisa - Reggello..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum