Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ben poco da dire: il tempo si è addormentato

Sino a venerdì tempo generalmente buono, ad eccezione della formazione di nubi basse qua e là tra Liguria e Tirreno, di velature in transito al sud, e di qualche situazione nebbiosa in Valpadana, specie nella seconda metà della settimana. Nel week-end passaggi nuvolosi al nord, per il transito di un fronte oltralpe, che recherà anche qualche debole nevicata sui settori alpini confinali. Per il resto nessun cambiamento importante almeno sino a San Valentino.

Prima pagina - 7 Febbraio 2011, ore 07.46

COMMENTO: a metà mese l'inverno ci dirà se è intenzionato a concederci un colpo di coda gelido, oppure a chiudere il conto stagionale favorendo qualche situazione piovosa, è tutto quello che obiettivamente possiamo ormai chiedere a questa stagione 2010-2011. Per ora continueremo a godere di un clima primaverile, disturbato però da un'alta concentrazione di inquinanti.

L'IMPRESSIONE: l'impressione è che comunque la grossa colata gelida in arrivo tra la Scandinavia e l'est europeo dal fine settimana non sarà facile da smantellare per le miti correnti atlantiche. Ne nascerà così una sinergia, tutta da valutare e da vivere anche per il Mediterraneo.

SITUAZIONE: una zona di alta pressione domina l'area mediterranea senza concedere nessun passaggio alle perturbazioni atlantiche. Un lieve indebolimento, previsto nel corso della settimana, favorirà il passaggio di qualche banco nuvoloso stratiforme al sud, legato alla presenza di una debole depressione, una certa intensificazione della nebbia in Valpadana e nelle valli del centro-sud nelle ore notturne e mattutine, qualche nube bassa sulle zone costiere e un graduale calo delle temperature in quota, che entro il fine settimana rientreranno faticosamente nelle medie del periodo.

EVOLUZIONE: nel fine settimana un sistema frontale attraverserà il centro Europa richiamando correnti da sud-ovest sul Golfo ligure e determinando un generale aumento della nuvolosità al nord. Domenica qualche fenomeno sarà possibile sui settori alpini confinali, con neve sin verso i 1200m. Si tratterà di un segnale importante: l'anticiclone si indebolirà e il Mediterraneo potrà diventare terra di conquista sia per l'aria fredda di origine artica o polare continentale che per le correnti perturbate atlantiche. Seguite l'evoluzione passo dopo passo con MeteoLive.

OGGI: bel tempo ovunque, isolate formazioni nebbiose qua e là in pianura al mattino, un po' di nubi basse sulle coste liguri e tirreniche. Pomeriggio mite, dal sapore primaverile ovunque.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.55: A1 Firenze-Roma

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km. 300,9) e Firenze Cert..…

h 03.55: A30 Caserta-Salerno

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Salerno - Raccordo Salerno-Ave..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum