Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bel tempo primaverile: sfruttatelo...

Oggi qualche nube mattutina solo sulla Liguria e l'alta Toscana, per il resto molto sole. Nel week-end confermato peggioramento piovoso, soprattutto al nord-ovest, lungo il versante tirrenico e sulla Sardegna. Evoluzione molto interessante anche nel corso della prossima settimana.

Prima pagina - 25 Marzo 2003, ore 07.34

In questi giorni in cui l'attenzione è rivolta più che altro alle vicende internazionali e alle conseguenze dell'azione militare ingaggiata dalle truppe anglo-americane nei confronti dell'Iraq, lasciateci tessere le lodi di queste giornate tranquille, tipicamente primaverili. Il mese di marzo ci offrirà sino a giovedì un bel sole tiepido e cielo generalmente sereno. Solo sulla Liguria e l'alta Toscana interverranno temporanei annuvolamenti mattutini lungo le zone costiere, per il resto sarà ancora l'alta pressione che riuscirà a tenere a debita distanza i corpi nuvolosi atlantici. Approfittate di queste giornate per sistemare il vostro giardino, passeggiare per le vie del centro, giocare al parco con i vostri figli, fare un po' di footing, organizzare manifestazioni all'aperto. Sfruttate il periodo perchè non durerà ancora molto: da venerdì l'alta pressione collasserà gradualmente e sul nord-ovest (Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia) interverrà un primo peggioramento con qualche pioggia tra il pomeriggio e la sera. Sabato e domenica il peggioramento si estenderà gradualmente a tutte le regioni tirreniche, Sardegna compresa, con piogge diffuse, più probabili sul nord-ovest. Qualche precipitazione potrà intervenire anche sul resto d'Italia ma si tratterà di fenomeni meno frequenti. Limite delle nevicate? Sulle Alpi occidentali dapprima sui 1700, in seguito in calo sin verso i 1400 m. Sull'Appennino siamo sui 1800-2000 m, in calo domenica sera sui 1600 m. EVOLUZIONE Lunedì prossimo persisterà dell'instabilità sul meridione con possibili rovesci anche temporaleschi, al nord e al centro vi sarà un temporaneo miglioramento. Martedì ancora fenomeni isolati all'estremo sud, bello altrove. Da notare la spinta dell'anticiclone delle Azzorre verso l'Islanda, fino a congiungersi con una figura analoga presente sulla Groenlandia, che potrebbe avere come conseguenza una massiccia irruzione di aria fredda di estrazione artica diretta nel cuore del Mediterraneo tra MERCOLEDI 2 e GIOVEDI 3 aprile. La neve potrebbe così tornare a cadere a quote molto basse sullo Stivale, in particolare sull'Appennino e sulle Alpi orientali. Ne riparleremo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.47: Roma Via Appia Pignatelli

rallentamento

Traffico rallentato nel tratto compreso tra Vicolo della Basilica e Via dell'Almone in direzione..…

h 15.46: A1 Raccordo Tangenziale Est Di Milano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Mi-Raccordo P.Le Corvetto (Km. 2,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum