Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bel tempo nel week-end ma...

Da lunedì si cambia musica: maggiore instabilità e tendenza a temporali sparsi nelle ore pomeridiane. Un peggioramento più importante interverrà probabilmente tra il 2 ed il 5 maggio con modalità e tempistica però ancora tutta da verificare. Seguite gli aggiornamenti!

Prima pagina - 28 Aprile 2007, ore 06.58

SITUAZIONE: l'alta pressione rinforza temporaneamente ed assicura un week-end in prevalenza soleggiato e piuttosto caldo sull'Italia. Nelle ore pomeridiana sarà comunque attiva una lieve instabilità. EVOLUZIONE: da lunedì la pressione andrà calando a tutte le quote determinando una graduale accentuazione dell'instabilità con temporali pomeridiani più frequenti ed estesi. Inoltre da ovest tenderà ad avvicinarsi un vortice depressionario in cerca di alimentazione da parte di masse d'aria fredda in arrivo dal nord Europa. Non è ancora chiaro se a trascinare il vortice verso l'Italia sarà una corrente in arrivo dal nord-est del Continente oppure se saranno le correnti atlantiche ad agganciarla e a sospingerla verso levante. Due opzioni dunque: 1 se dovesse prevalere la prima ipotesi il peggioramento risulterebbe più rapido, con interessamento di tutto il Paese già entro il 3-4 maggio. 2 nel caso invece prevalesse la seconda, tutta l'evoluzione diverrebbe più lenta con le piogge dapprima concentrate al nord-ovest, un temporaneo rialzo termico al centro-sud e solo successivamente, intorno a sabato 5 o domenica 6 la pioggia giungerebbe anche sul resto d'Italia. In definitiva l'evoluzione appare confortante per cercare di colmare almeno parzialmente il deficit idrico che ci affligge. Lo strapotere anticiclonico non si vede per tutta la prima decade di maggio, è questa è già una notizia da prima pagina. WEEK-END: prevalenza di sole salvo addensamenti mattutini di poco conto e qualche focolaio temporalesco pomeridiano sui rilievi prealpini, (più liberi da neve residua e dunque più battuti dai cumuli) ed appenninici. Temperature in aumento e massime anche di 28-29°C in Valpadana e nelle zone interne del centro. LUNEDI 30 aprile: nuvolosità irregolare al mattino con belle schiarite. Nel pomeriggio formazione di numerosi focolai temporaleschi, specie in Appennino e sul settore prealpino ma in estensione qua e là anche alle aree di pianura, in particolare al centro-sud. Temperature in lieve diminuzione. PRIMO MAGGIO: tempo inaffidabile con rovesci temporaleschi sparsi nelle ore pomeridiane e nella prima parte della serata, più frequenti in Appennino. Ulteriore calo termico nei valori massimi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.24: A2 Autostrada del Mediterraneo

blocco

Impianto di distribuzione carburante chiuso a Area di servizio Galdo in direzione Reggio Calabria..…

h 20.23: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Barriera Di Milano Est (Km. 140,3) in direzione Milano dalle 20:20 del 21 mag 2018…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum