Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Avvio di settimana instabile su medio Adriatico e meridione

Fresco e ventilato ovunque, ma l'alta pressione è pronta a tornare rapidamente. A fine mese altre sorprese fredde da nord?

Prima pagina - 23 Ottobre 2017, ore 08.01

COMMENTO: il menu pare lo stesso di sempre, regioni adriatiche e meridione coinvolti dall'instabilità, altrove tempo buono grazie ai venti secchi settentrionali, in attesa che torni l'anticiclone, quello che ormai possiamo definire il semi permanente d'Italia o del Mediterraneo. A fine mese resta comunque confermato un certo spostamento del suo baricentro verso ovest, con conseguenze ancora tutte da verificare.

SITUAZIONE: aria fresca ed instabile coinvolge le regioni adriatiche e il meridione, favorendo situazioni temporalesche o rovesci di pioggia, il nord e le regioni centrali tirreniche hanno invece ritrovato il sereno. Venti sostenuti settentrionali al centro e al sud accompagnano l'afflusso di questa massa d'aria.

EVOLUZIONE: anche martedì si ripresenterà l'instabilità sul meridione, a causa della formazione di una depressione sullo Jonio che ne ritarderà lo spostamento verso la Grecia. Altrove nel contempo tenderà a rimontare l'alta pressione, garantendo tempo stabile e soleggiato. Al mattino farà ancora freddo su molte zone.

ALTA PRESSIONE: da mercoledì a venerdì alta pressione per tutti e tempo stabile, nuovo accumulo di sostanze inquinanti nelle grandi aree urbane. 

FINE SETTIMANA: possibile nuovo afflusso di correnti settentrionali fresche da nord con instabilità in Adriatico e sul meridione ed annesso calo termico un po' su tutto il Paese.

OGGI: bel tempo al nord, salvo residui addensamenti su estremo nord-est e Romagna, soleggiato anche sulle regioni centrali tirreniche, passaggi nuvolosi medio alti in Sardegna, instabile altrove con rovesci sparsi e qualche temporale; fenomeni più probabili su Marche, Abruzzo, Molise, nord Sicilia, Puglia, Campania. Le temperature tenderanno a calare al centro e al sud, aumenteranno al nord nei valori massimi grazie al soleggiamento. Venti sostenuti dai quadranti settentrionali al centro e al sud. Sulle zone alpine di confine dell'Alto Adige ancora qualche precipitazione nevosa oltre i 1500m.

DOMANI: ancora instabile al sud con rovesci sparsi e qualche temporale, più probabile su Molise, Puglia, Calabria, Lucania e nord Sicilia, ventoso. Nubi residue sull'Abruzzo, bel tempo o cielo al massimo velato sulle altre regioni, nubi più dense sui settori alpini di confine orientali. Temperature minime in ulteriore lieve calo, massime stazionarie.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum