Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Avanza una perturbazione verso le Alpi

Il suo destino è legato alla probabile formazione di una depressione sul Golfo di Genova. Oggi cielo parzialmente nuvoloso al nord, poche nubi sul resto d'Italia.

Prima pagina - 13 Settembre 2001, ore 06.43

Ben ritrovati su MeteoLive. PREVISIONI PER OGGI: giornata d'attesa con nubi basse su Liguria, basso Piemonte e ovest Lombardia. Velature su Alpi e resto del nord. In serata rapido aumento della nuvolosità su tutto il settentrione. Sulla Toscana passaggio di banchi nuvolosi. Altrove tempo in gran parte soleggiato. Temperature massime in lieve aumento, venti moderati di Libeccio sul Tirreno centro-settentrionale. SITUAZIONE ED EVOLUZIONE Osservando le immagini satellitari la traettoria del nuovo fronte in arrivo, nulla ci fa pensare ad una evoluzione diversa rispetto a quanto accaduto negli ultimi sette giorni: fronte che scivola sul nord-est e poi sulle centrali adriatiche, Foehn e cielo sereno sul nord-ovest. In realtà questa volta c'è qualcosa di più e quella variante la stanno mostrando a più riprese le carte in nostro possesso: parlano di un minimo depressionario sul Golfo di Genova in grado di influenzare lo spostamento e la sorte del sistema frontale. Attenzione: non stiamo parlando di un minimo sottovento alle Alpi che equivarrebbe ad una situazione favonica, ma alla creazione di vorticità positiva pronta a regalare rovesci e temporali su Liguria, est del Piemonte e Lombardia. Il Foehn arriverà solo in un secondo tempo, cioè nella serata di venerdì. Ad avvalorare ulteriormente la nostra ipotesi è la distribuzione barica al nord delle Alpi: anche lì infatti sarà presente un minimo; dunque se tra i due versanti non si crea uno scarto barico importante il Favonio tace. La perturbazione colpirà anche e soprattutto la Toscana VENERDI POMERIGGIO, nella notte sarà sulle regioni centrali e sabato mattina sarà ancora attiva su Marche, Umbria, Abruzzo e Molise. L'instabilità potrà favorire temporali anche su Lazio e Campania. SABATO POMERIGGIO sotto tiro sempre le centrali adriatiche, la Puglia, la Campania e in parte anche la Basilicata. Tempo parzialmente nuvoloso ma probabilmente asciutto sul resto del sud, bel tempo al nord con nubi solo sulle Alpi orientali. DOMENICA bello ovunque con i soliti addensamenti arroccati sulle Alpi centro-orientali, soprattutto lungo lo spartiacque. Le temperature scenderanno venerdì al nord e sabato al centro-sud. Da notare il temporaneo calo del limite delle nevicate sulle zone alpine fin verso 1700-1800 m. EVOLUZIONE SUCCESSIVA: Lunedì temporanea espansione di un promontorio anticiclonico al suolo sul settentrione, martedì nuova spinta dell'alta pressione verso la latitudine del circolo polare artico e conseguente discesa di un attivo minimo barico dal nord Europa verso la Danimarca. Non si conosce al momento il destino di questo nucleo perturbato.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum