Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Avanti con la nuvolaglia, a Capodanno qualche pioggia solo tra isole e Calabria

Domenica qualche nevicata sui settori alpini confinali orientali. In serata aria fredda dilagherà al nord e sull'Adriatico, determinando qualche spruzzata di neve sino a quote molto basse o pianeggianti tra Romagna, Marche, Abruzzo e nella notte su martedì anche su Molise, Basilicata e nord Puglia. Il freddo persisterà sino a mercoledì 5, dall'Epifania probabile generale raddolcimento, accompagnato da qualche precipitazione nevosa a bassa quota sulle Alpi e sulla Toscana.

Prima pagina - 30 Dicembre 2010, ore 07.30


Nella notte tra San Silvestro e Capodanno nubi sparse su gran parte del Paese, ma piovaschi possibili solo su isole e Calabria.
Generalmente stellato nelle Alpi.

SITUAZIONE: una modesta zona di alta pressione non riesce ad impedire il passaggio di banchi nuvolosi sparsi sul nostro Paese. Oltretutto nei bassi strati si è andata formando qua e là al centro-nord una nuvolaglia sparsa che, se ha avuto il merito di ridurre il raffreddamento notturno, rende le giornate piuttosto uggiose.

EVOLUZIONE: un ulteriore calo pressorio, atteso da venerdì, favorirà un richiamo di aria ulteriormente umida a ridosso delle isole maggiori e sulla Calabria, dove tra la notte di San Silvestro e la giornata di Capodanno potrebbe anche piovere a tratti, specie sull'est della Sicilia e e sull'estremo sud della Calabria. Contemporaneamente da nord si avvicinerà una massa d'aria fredda. Domenica essa apporterà qualche debole nevicata sulla cresta alpina orientale. In serata i primi refoli di aria gelida dilagheranno dalla porta della Bora.

FREDDO: una moderata ondata di freddo interverrà tra lunedì e mercoledì, soprattutto al nord e lungo l'Adriatico, dispensando anche qualche debole nevicata passeggera dalla Romagna al nord della Puglia.

ADDOLCIMENTO: dall'EpIfania a domenica 9 gennaio si conferma l'arrivo di una nuova saccatura dal nord Europa che aggancerà correnti debolmente perturbate in arrivo dall'Atlantico, cariche di aria umida ma molto mite. Si avrà così un generale addolcimento delle temperature, ma a tratti anche qualche precipitazione, specie al nord e sulla Toscana. Nelle prime ore potranno verificarsi nevicate a quote basse lungo le Alpi ed in Toscana, stante la disposizione occidentale delle correnti in quota e la mancanza di minimi depressionari al suolo, in grado di dispensare maltempo più esteso.

OGGI: nuvolaglia sparsa a passo per il Paese, sole più generoso solo nelle Alpi e sull'estremo nord-est, per i resto a tratti cielo anche coperto in Valpadana e sulle zone interne del centro.Basso il rischio di pioggia. Dove non ci saranno nubi basse cielo velato o parzialmente nuvoloso. Temperature in rialzo, specie le minime al nord.
 
SAN SILVESTRO: nubi in ulteriore aumento sulle isole con piovaschi sulla Sardegna e sull'est della Sicilia, poi anche sulla Calabria, specie settore jonico, altrove nuvolaglia e solo sulle Alpi giornata abbastanza soleggiata. Ulteriore lieve rialzo termico.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.59: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Orvieto (Km. 451,4) e Attigliano (Km. 479,7) in entrambe..…

h 05.41: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

blocco

Chiusura corsia nel tratto compreso tra 4,079 km dopo Svincolo Cinisi (Km. 19,1) e 6,057 km prima d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum