Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Attiva perturbazione in transito al nord-ovest, verso sera anche su nord-est e Toscana

Giovedì ancora fenomeni su Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Friuli Venezia Giulia, in mare aperto anche sul basso Tirreno, piogge residue al nord-ovest ma migliore, asciutto sul meridione. Da venerdì 25 a domenica 27 solo qualche disturbo al nord ma con fenomeni quasi assenti, bel tempo altrove. La prossima settimana probabile nuovo maltempo tra martedì 29 e giovedì 31 a partire dal nord.

Prima pagina - 23 Ottobre 2013, ore 07.41

SITUAZIONE: una attiva perturbazione si staglia ad ovest dell'Italia e sta cominciando ad interessare il nord-ovest, ma la sua progressione verso levante è limitata e frenata dalla presenza dell'alta pressione. In giornata comunque darà luogo a fenomeni intensi sul nord-ovest, in trasferimento entro sera su nord-est e Toscana. 

EVOLUZIONE: giovedì ritroveremo il fronte in azione sulle regioni centrali e sull'estremo nord-est con temporali soprattutto su Toscana, Lazio, Umbria e Friuli Venezia Giulia. Più a sud prevarrà ancora l'influsso stabilizzante dell'alta pressione e la perturbazione tenderà a disgregarsi sul posto nel corso della giornata. 

FINE SETTIMANA: l'alta pressione dovrebbe imporsi sulle perturbazioni atlantiche, nonostante alcuni disturbi al nord sia per il passaggio di frange nuvolose irregolari che per un richiamo di correnti umide dalla Liguria. Il tempo risulterà spesso soleggiato al centro-sud con temperature decisamente miti per la stagione.

PROSSIMA SETTIMANA: nuova graduale penetrazione delle saccature atlantiche in sede mediterranea con tendenza a peggioramento entro martedì 29 al nord con precipitazioni che entro mercoledì 30 e giovedì 31 tenderanno ad estendersi anche al resto del Paese, a causa della possibile formazione di una depressione sul Mar Ligure. 

WEEK-END DI OGNISSANTI: il tempo dovrebbe inizialmente migliorare per una nuova espansione dell'alta pressione ma un fronte freddo potrebbe raggiungere le Alpi nella giornata di domenica 3 novembre con risvolti tutti da verificare. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: maltempo al nord-ovest con piogge e rovesci anche temporaleschi, più probabili ed intensi a ridosso della fascia montana e pedemontana del Piemonte e della Lombardia. Forti raffiche di Scirocco sulla costa, da sud sulle Alpi, da est in Valpadana. Sul nord-est e sull'Emilia-Romagna tendenza a peggioramento dal pomeriggio e in serata forti rovesci o temporali, segnatamente a ridosso dei rilievi. Sulla Toscana maltempo già dal pomeriggio su Garfagnana, Lunigiana e Versilia, temporali su tutta la regione in serata. Sul resto del centro passaggi nuvolosi con nubi in aumento sulla Sardegna ma con pochi fenomeni, altrove asciutto. Al sud soleggiato. Temperature miti ovunque.

DOMANI: fenomeni residui al nord-ovest, maltempo sull'estremo nord-est, temporali al centro, specie Toscana, Umbria, Lazio, assenti sull'Abruzzo, rovesci in mare aperto sul medio-basso Tirreno, nuvolaglia anche al sud ma senza fenomeni, salvo isolati rovesci sulla Campania. Temperature in lieve calo, specie al nord.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum