Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva una perturbazione a smuovere le acque!

Fronte freddo in avvicinamento al nord Italia. Tempo in peggioramento al nord e sul Tirreno specie in serata. Domani piogge sparse al nord, più intense su Liguria e nord-est. Qualche pioggia anche lungo le regioni tirreniche. Neve sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri. Domenica e lunedì ancora molte nubi e precipitazioni al nord e al centro. Da martedì alta pressione!

Prima pagina - 1 Febbraio 2008, ore 08.03

LIVE: sono già attive questa mattina le correnti di Libeccio che precedono l'entrata della perturbazione, attualmente ubicata sull'Europa centro-occidentale. C'è anche qualche debole pioggia sulla Liguria centro-orientale, sulla Sardegna occidentale, sulla Toscana e sul Lazio. Per il resto situazione ancora abbastanza tranquilla. Da segnalare anche i banchi di nebbia presenti questa mattina sul Veronese e nel Veneziano. SITUAZIONE: pressione in calo sull'Europa centrale ed in misura minore sull'Italia. Un intenso fronte freddo, che ieri ha dato severo maltempo sulle Isole Britanniche e la Scandinavia, agisce questa mattina tra la Francia e la Germania. Il minimo barico "pilota" è posizionato a nord-est della Scozia. Esso si avvita su se stesso con una ragnatela di isobare molto fitta, foriera di venti anche intensi in quel settore. L'alta pressione, per il momento, si ritira! EVOLUZIONE: fino alla giornata di martedì il tempo si manterrà incerto al nord e al centro, con alcune precipitazioni. Due le perturbazioni in arrivo: la prima tra questa notte e la giornata di domani, la seconda nella giornata di lunedì. Arriverà anche la neve sui rilievi alpini, attorno a 800-1000 metri con il primo fronte; già sui 400-500 metri con il secondo. Le precipitazioni si spingeranno fino al Lazio e alla Campania. Più a sud i fenomeni risulteranno più scarsi, se non del tutto assenti. Da metà della settimana prossima, nuova rimonta dell'alta pressione subtropicale e conseguente nuovo stop della stagione invernale. Ne riparleremo. OGGI: nubi in aumento al nord e al centro. Prime deboli piogge già dalla mattinata su Liguria e Tirreno. Tra la sera e la notte piogge in intensificazione su tutto il nord, eccetto forse l'ovest del Piemonte e l'Emilia Romagna. Neve attorno ai 1000 metri sulle Alpi. Qualche isolata pioggia anche sulla Campania, mentre sul resto del sud situazione abbastanza buona. Libeccio in intensificazione sul Tirreno. DOMANI: piogge al nord, in attenuazione al nord-ovest dal pomeriggio. Rovesci in Liguria e sul Friuli. Neve attorno a 800-1000 metri sulle Alpi, 1000-1200 metri sull'Appennino settentrionale. In giornata piogge anche sulla Toscana e sul Lazio. Per il resto fenomeni assenti o poco probabili. Temperature in calo al nord.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum