Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva ARIA FREDDA sull'Italia: risvolti nevosi in Adriatico e al sud

Affondo freddo da nord-est, colpito il medio Adriatico ed in parte il meridione con nevicate a quote sempre più basse tra domenica e lunedì, ma farà freddo ovunque. Intanto un lobo del vortice polare giungerà sull'Europa alla fine della prossima settimana, ma con effetti sull'Italia ancora tutti da verificare.

Prima pagina - 24 Gennaio 2015, ore 08.10

SITUAZIONE: la circolazione depressionaria presente sul nostro meridione verrà ulteriormente rinvigorita dall'inserimento di un nucleo di aria fredda, che abbasserà ovunque le temperature tra domenica e lunedì, determinando instabilità su medio Adriatico, Sardegna e meridione, con risvolti nevosi sino a 200-300m su Marche ed Abruzzo, sino a quote collinari al sud.

CULMINE DEL FREDDO: a 1500m nella notte tra domenica e lunedì valori sino a -6°C attesi sul medio Adriatico, -5°C in Valpadana e su centro-est Alpi, -4°C sull'Appennino meridionale.

EVOLUZIONE: martedì la depressione tenderà a colmarsi, così come l'afflusso freddo, mentre da nord-ovest giungerà sulle Alpi una perturbazione che recherà neve sui settori alpini di confine. Da mercoledì a venerdì si inserirà sul territorio aria progressivamente più mite da ovest.

FINE MESE: il vortice polare proverà a spingere uno dei suoi rami sin sul centro Europa ma con riflessi sull'Italia ancora tutti da verificare. Probabile tra sabato 31 e domenica 1° febbraio un affondo moderatamente freddo da nord-ovest con qualche fenomeno in Adriatico e un certo calo termico. Successivamente tutte le opzioni sono al vaglio dei meteorologi, compresa quella del modello europeo che prevede per lunedì 2 febbraio un po' di neve a bassa quota al nord.

OGGI: al nord parziali addensamenti sul Triveneto e l'Emilia-Romagna ma senza conseguenze, più sole ad ovest, ma con locali situazioni nebbiose in pianura nella prima parte della mattinata. In giornata annuvolamenti in arrivo su Alpi e Liguria ma con fenomeni relegati ai settori alpini di confine e poi in mare aperto di fronte alla costa ligure. Al centro nuvolosità irregolare, con schiarite su Toscana e Lazio ed addensamenti più intensi su Marche ed Abruzzo, dove saranno possibili brevi rovesci, nevosi oltre i 500-600m. Al sud irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite, a tratti addensamenti più intensi e soprattutto su nord Sicilia, Eolie, Calabria tirrenica, Molise e Puglia qualche rovescio o breve temporale. Temperature stazionarie.

DOMANI: al nord da parzialmente nuvoloso a poco nuvoloso, salvo addensamenti in Romagna associati a brevi rovesci nevosi sui monti e le colline oltre i 200m, al centro instabile con rovesci sulla Sardegna, specie a ridosso della costa occidentale, instabile anche su Marche ed Abruzzo con rovesci nevosi sino a 200-300m. Al sud nuvolosità variabile con accentuazione dell'instabilità nel corso della giornata con rovesci o brevi temporali, specie su Sicilia, Calabria, Molise, Basilicata e Puglia con neve a quote collinari su Molise e Basilicata, sino a 700-900m all'estremo sud, locali grandinate. Temperature in generale flessione, specie al nord e sul medio Adriatico.
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum