Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria fresca in arrivo al centro-nord, qualche pioggia al sud

Lunedì nubi basse su Pianura Padana, Friuli-Venezia-Giulia e vallate fluviali del centro, con qualche goccia di pioggia possibile al mattino e dopo il tramonto; precipitazioni qua e là anche su Isole Maggiori, Marche e Calabria. Maggiormente soleggiato altrove. Martedì qalche pioggia su molte regioni, seguita al centro-nord da ampie schiarite e da venti freschi. Mercoledì ancora piogge al sud, miglioramento altrove.

Prima pagina - 12 Ottobre 2003, ore 12.34

SITUAZIONE ATTUALE: La pressoché totale assenza di vento in prossimità del suolo, dovuta all'affermazione di un campo di alta pressione sulle nostre regioni, sta portando all'accumulo di vapore acqueo nei bassi strati atmosferici; questo fattore, unito alla normale perdita di calore da parte del terreno, ha contribuito nelle ultime 24-36 ore alla formazione di estesi banchi di nubi basse sulla Pianura Padana, la Toscana (specialmente la Valle dell'Arno), l'Umbria e le zone interne delle Marche. Sulla Liguria invece si è generato un piccolo e debole centro di bassa pressione, che anche in questo caso sta comunque portando nubi dense su tutta la Riviera. Le nubi presenti però non sono associate a piogge abbondanti, bensì a qualche debole pioviggine, soprattutto a ridosso dei rilievi. Al contrario sul resto della Penisola il cielo è sereno, e gli unici disturbi sono dati da alcune innocue velature; fa eccezione la Piana di Catania ed il Siracusano, dove qualche cumulo a tratti copre il sole. Nel corso della giornata odierna, con il lento aumento della temperatura, le nubi in Pianura Padana e nelle vallate interne del centro andranno dissolvendosi, almeno parzialmente, facendo filtrare qualche raggio di sole; tuttavia verso sera su queste zone il cielo tornerà lentamente a coprirsi. Ma cosa ci attende per i prossimi giorni? La figura di alta pressione, in ulteriore consolidamento sull'Europa centrale e settentrionale, dirigerà verso la nostra Penisola una massa di aria fresca di origine continentale, che a partire dalla serata di domani, lunedì 12 ottobre, comincerà ad incunearsi attraverso al Porta della Bora. Fra martedì e mercoledì questo flusso di aria fresca e secca nei bassi strati si propagherà su gran parte del centro-nord, portando un temporaneo peggioramento del tempo, seguito da ampi squarci di sereno; nel meridione invece l'aria fresca andrà a contrastare con venti umidi di origine mediterranea, dando origine ad un peggioramento più duraturo. Ma adesso entriamo nel dettaglio, e vediamo le previsioni del tempo su tutta l'Italia per i prossimi tre giorni: PREVISIONI DETTAGLIATE FINO A MERCOLEDI' 15 OTTOBRE: Lunedì, 13 ottobre 2003 NORD: Sulla Pianura Padana e le vallate prealpine nubi basse sparse, con cielo a tratti coperto al mattino e dopo il tramonto; non si escludono deboli e brevi piogge qua e là, soprattutto a ridosso dei rilievi. In alta montagna maggiormente soleggiato, con qualche nube alta e sottile di passaggio. In serata tendenza a lento miglioramento sulla Liguria. Temperatura in lieve calo. Vento debole, con qualche raffica da nord-est in tarda serata nel Triestino. CENTRO: Nuvoloso sulla Sardegna orientale e le Marche, con qualche breve ed isolata pioggia in giornata; altrove squarci di sereno alternati a nubi basse, più compatte a ridosso delle montagne e nelle valli fluviali, ma con basso rischio di precipitazioni. Temperatura in leggero calo sulle regioni adriatiche. Vento moderato o forte sulla costa del Cagliaritano, debole altrove. SUD: Su Sicilia e Calabria nubi in graduale aumento, con qualche acquazzone possibile fra il pomeriggio e la serata, specie sulle coste. Altrove bella giornata di sole, appena disturbata da nubi cumuliformi nelle zone interne durante il pomeriggio. Temperatura stazionaria o in lieve calo. Vento moderato o forte nel Trapanese, debole sulle rimanenti zone. Martedì, 14 ottobre 2003 NORD: Ancora molte nubi sulla Pianura Padana, le vallate prealpine ed il Friuli-Venezia-Giulia, con possibili brevi piogge; dal tardo pomeriggio qualche squarcio di sereno in Pianura, e radi fiocchi di neve fino a 1200-1500 metri sulla Carnia. Inizialmente sereno o velato altrove; prima di sera peggioramento su Alpi e Prealpi occidentali, con possibili scrosci di pioggia, e brevi nevicate oltre i 1800-2000 metri di quota. Temperatura in ulteriore calo. Vento di Bora in graduale rinforzo nel corso della giornata, con forti raffiche nel Triestino prima della notte. CENTRO: Peggioramento su Marche, Abruzzo, Sardegna orientale e meridionale, con rischio di acquazzoni intermittenti o brevi temporali nel corso della giornata; altrove qualche nube qua e là, soprattutto nelle vallate fluviali, ma con prevalenza di sole. Nel tardo pomeriggio temporaneo peggioramento su Toscana e zone interne del Lazio, con qualche nube minacciosa di passaggio e possibili isolati acquazzoni, subito seguiti da nuove ampie schiarite. Temperatura in moderato calo sulle regioni adriatiche. Vento in graduale rinforzo su Bocche di Bonifacio, Toscana, Umbria e Marche. SUD: Tempo moderatamente instabile su Sicilia e Calabria, con ampie schiarite alternate a nubi minacciose, e rischio di brevi acquazzoni. Altrove mattinata soleggiata, a parte alcuni banchi nuvolosi sulla costa a nord del Gargano; fra il pomeriggio e la serata isolati focolai temporaleschi si svilupperanno sull'Appennino e le regioni adriatiche. Temperatura in aumento sulla Sicilia, prevalentemente stazionaria altrove. Vento forte nel Trapanese, debole o moderato sulle rimanenti regioni. Mercoledì, 15 ottobre 2003 NORD: Rapido miglioramento sul Triveneto, l'Emilia-Romagna e la Lombardia orientale, con ampie schiarite; bella giornata di sole sulla Liguria. Altroove ancora nubi a tratti dense, con possibili brevi pioviggini a ridosso delle Prealpi, e radi fiocchi di neve oltre i 1700 metri di quota. Temperature minime in ulteriore calo. Vento moderato. CENTRO: Squarci di sereno sempre più ampi sulle regioni peninsulari, con nubi basse che insisteranno a tratti nel corso della giornata solo sul versante adriatico dell'Appennino. Ulteriore peggioramento invece sulla Sardegna, con piogge sparse e qualche temporale sul settore centro-meridionale. Temperatura stazionaria o in lieve calo. Vento moderato, a tratti forte. SUD: Su Sicilia, Calabria, coste campane e Basilicata cielo a tratti nuvoloso, con qualche scroscio di pioggia o temporale; altrove ampi squarci di sereno si alterneranno a qualche banco nuvoloso, più minaccioso a ridosso del versante orientale dell'Appennino. Temperatura in leggero calo. Vento moderato. Tendenza successiva: Giovedì ancora cielo nuvoloso sulle regioni meridionali e le Isole Maggiori, con qualche pioggia; altrove cielo in prevalenza sereno, aria secca e fresca con vento sostenuto (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.38: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 42..…

h 02.25: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 42..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum