Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria fredda sull'Italia: neve a quote basse sul Tirreno

Un fronte sta scivolando dal medio al basso Tirreno con precipitazioni nevose anche a quote basse. In queste ore non escluso qualche fiocco in pianura sul Lazio. Giovedì ancora freddo, ma in attenuazione a partire da ovest. Fine settimana un po' variabile ma nettamente più mite. Poi attesa per i grandi movimenti delle masse d'aria fredde dal nord del Continente.

Prima pagina - 14 Febbraio 2018, ore 07.36

ARIA FREDDA: è ben presente stamane sul territorio e si segnalano diffuse situazioni di gelo tra nord e centro. Rimarrà con noi sino a giovedì, poi si attenuerà, in attesa di capire se potrà tornare alla carica all'inizio della prossima settimana.

SITUAZIONE: un fronte sta scivolando dal Tirreno centrale verso quello meridionale, portando con sé qualche precipitazione, che risulta nevosa anche a bassa quota sulla Sardegna e che per qualche ora potrebbe coinvolgere anche il Lazio, con fiocchi non esclusi sin nei dintorni di Roma. In seguito scivolerà verso Campania e Calabria tirrenica.

EVOLUZIONE: giovedì mattina ancora aria molto fredda in azione sull'Italia, specie lungo l'Adriatico, con estese gelate dal monte al piano. In seguito temperature in graduale aumento sino a sabato. Un modesto cuneo anticiclonico non sarà sufficiente a proteggere la Penisola da una blanda circolazione depressionaria che porterà della variabilità tra domenica e lunedì, responsabile anche di qualche precipitazione.

PROSSIMA SETTIMANA: stamane i modelli si sono presi una pausa di riflessione dopo l'abbuffata di freddo raccontata ieri e stentano nuovamente ad inquadrare l'inserimento di masse d'aria gelide da est sulla Penisola, proponendo soluzioni edulcorate che ovviamente ancora non convincono. Il fallimento dell'attacco artico non può certamente ridursi all'analisi di un ridotto numero di emissioni. Ne riparleremo in mattinata.

OGGI: al nord bel tempo ma mattinata fredda, al centro nuvolosità irregolare con schiarite in Adriatico e addensamenti più compatti tra Lazio e Sardegna, dove saranno possibili precipitazioni anche nevose sino a 200-400m, poi i fenomeni coinvolgeranno il basso Tirreno portando precipitazioni su Campania, Calabria, Sicilia e marginalmente Lucania e zone interne molisane con neve dalle quote collinari. Temperature in lieve ulteriore diminuzione.

DOMANI: ultimi addensamenti al sud, per il resto bel tempo, ancora gelate su tutte le zone interne, più intense in Adriatico e su est Alpi. Tendenza a velature da ovest nel corso della giornata. Temperature massime in aumento sui settori occidentali.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.24: SS18 Tirrena Inferiore

allagamento rallentamento

Traffico rallentato causa allagamento nel tratto compreso tra Incrocio Paravati (Km. 452,5) e Incro..…

h 14.21: SS18 Tirrena Inferiore

rallentamento

Traffico rallentato, straripamenti nel tratto compreso tra 9,222 km dopo Incrocio Paravati (Km. 452..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum