Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Anticiclone indomabile: potrebbe dominare sino a fine anno

Dominio quasi assoluto dell'anticiclone che lascerà le briciole alle perturbazioni atlantiche. Un po' di variabilità sino a Natale, poi possibile performance anticiclonica africana sino a Capodanno con tempo secco, soleggiato ma nebbioso in pianura con freddo umido.

Prima pagina - 15 Dicembre 2015, ore 07.02

COMMENTO: nel momento più propizio all'affondo delle correnti occidentali, quello natalizio, l'anticiclone secondo i modelli piazzerà una nuova performance, stroncando ogni velleità perturbata sul nostro Paese e su mezza Europa. Si prolungherà così la lunga fase asciutta per l'Italia che, eccezion fatta per l'episodio di maltempo di fine novembre, continua da fine ottobre.

NEVICATE: solo spruzzate attese da qui a Natale e per giunta relegate sui settori alpini di confine. Per il resto non si prevedono nevicate naturali, mentre le basse temperature dei fondovalle, favorite dall'inversione termica e dalla serenità del cielo, consentiranno di sparare neve artificiale.

SITUAZIONE: una perturbazione atlantica si avvicina da ovest e tra la notte e la mattinata di mercoledì determinerà alcune precipitazioni a ridosso delle vallate alpine di confine e a ridosso della costa ligure; l'alta pressione impedirà fenomeni più importanti, così come andrà a dissolvere anche la nuvolaglia presente sul meridione.

EVOLUZIONE: giovedì schiarite quasi ovunque, venerdì altro debole fronte in transito a ridosso delle Alpi con qualche sporadico riflesso tra Liguria e Valpadana, dove potranno verificarsi ancora deboli piovaschi o isolati rovesci, nel week-end ulteriore rinforzo dell'alta pressione e prevalenza di tempo buono.

PROSSIMA SETTIMANA: tornerà un po' la variabilità al nord e sulla Toscana in un contesto prevalentemente asciutto. Una perturbazione giungerà la Vigilia di Natale da ovest determinando nuvolosità anche compatta sino alla prima parte del giorno di Natale, poi rimonterà l'anticiclone che potrebbe tenerci compagnia sino a fine anno con rinforzo delle nebbie, nubi basse sulle coste del Tirreno, freddo umido in pianura al nord e nei fondovalle alpini ed appenninici.

OGGI: al nord nubi in aumento da ovest ed entro sera precipitazioni deboli su alta Valle d'Aosta, alta Val Susa, Formazza, Sempione con neve oltre i 1500m, locali piovaschi anche in Liguria; al centro nubi sulla Toscana ma senza rovesci, sul resto del centro prevalenza di schiarite ma con tendenza ad aumento delle nubi alte da ovest. Al sud nuvolaglia irregolare con schiarite e basso rischio di pioggia. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: al nord-ovest miglioramento, al nord-est nuvolaglia irregolare con deboli precipitazioni intermittenti sulle zone di confine altoatesine, nevose oltre i 1200m, al centro nuvolaglia al mattino poi schiarite, al sud solo cielo velato. Temperature in aumento.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.12: A6 Torino-Savona

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Mondovi' (Km. 62,7) e Altare (Km. 109,6) in direzione Savon..…

h 08.11: A1 Bologna-Firenze

coda

Code per 2 km causa rallentamenti per curiosi nel tratto compreso tra Firenze Scandicci e Allaccia..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum