Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora SUD e parte del CENTRO nel mirino degli ACQUAZZONI

Attesi forti temporali tra sabato sera e domenica mattina tra Molise e Puglia. Rovesci sparsi anche sul resto del meridione, sul basso Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna. Più clemente il tempo al nord, dove prevarrà il sereno. La prossima settimana fronte in transito sulla Penisola tra martedì e mercoledì con possibile formazione di una nuova depressione al centro-sud.

Prima pagina - 15 Novembre 2008, ore 07.46

ACCADDE IN QUESTI GIORNI: 15 Novembre 2005: Viterbo: 138,4 mm di pioggia. 16 Novembre 2002: a Sondrio cadono 354 mm di pioggia. 17 Novembre 1985: Napoli: 242,0 mm di pioggia. A cura di www.datimeteo.it SITUAZIONE: un'area depressionaria interessa ancora le nostre regioni meridionali presentando un minimo barico tra le due isole maggiori ed altri minimi secondari tra basso Tirreno e Jonio. Il settentrione e parte delle regioni centrali invece sfruttano il temporaneo rafforzamento di un cuneo di alta pressione disteso dall'Atlantico sin sull'Europa centrale. TEMPORALI: attesi altri fenomeni intensi tra Calabria, Puglia e Molise tra sabato pomeriggio e domenica mattina con cellule in arrivo prevalentemente dal mare. Fenomeni più sparsi e di moderata intensità sul resto del sud, l'Abruzzo, il basso Lazio e la Sardegna. EVOLUZIONE: la depressione andrà lentamente e parzialmente colmandosi tra domenica e lunedì ma la ferita nel Mediterraneo rimarrà aperta, pronta a sfruttare la discesa dal nord Europa di un sistema frontale, atteso tra martedì e mercoledì, che potrebbe favorire una recrudescenza del maltempo al centro-sud con nuovo approfondimento della depressione. Al nord l'afflusso di correnti più fredde determinerà soprattutto un calo termico. FREDDO: un ramo del vortice polare potrebbe inviare ad intervalli altri impulsi freddi da venerdì 21 sino alla fine del mese con conseguenze invernali sul nostro Paese. Stando agli indici AO e NAO e a molti altri parametri tutto questo sembrerebbe abbastanza probabile. Seguite gli approfondimenti in mattinata su MeteoLive. OGGI: tempo instabile al sud, sulla Sardegna, il basso Lazio e l'Abruzzo con rovesci sparsi, anche temporaleschi, alternati a schiarite. I fenomeni si presenteranno di forte intensità tra il pomeriggio e la serata sulla Puglia a partire dal Salento. Al nord bel tempo salvo modesti annuvolamenti in Romagna, parzialmente nuvoloso ma secco su Toscana, Umbria, Viterbese e Marche. Temperature in aumento nei valori massimi al nord e sulle zone assolate del centro, stazionarie altrove, ventoso al centro-sud con circolazione ciclonica.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum