Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora qualche tuono al nord, prevalenza di sole al centro e al sud

Oggi e domani saranno ancora possibili episodi di instabilità segnatamente sulle regioni settentrionali. Al centro e al sud situazione decisamente migliore con cielo sereno o velato. Sembra confermata la rimonta dell'alta pressione per il fine settimana sull'Italia.

Prima pagina - 22 Giugno 2004, ore 07.35

CRONACA: lampi e tuoni nella serata di ieri sui cieli del Piemonte e della Lombardia. Nuclei temporaleschi si sono mossi da ovest verso est, nel letto delle correnti mediamente occidentali alle quote superiori. Non si è trattato, comunque, di fenomeni intensi. Nel pomeriggio l'instabilità si era fatta sentire soprattutto sul Veneto, con la città di Verona alle prese con intensi rovesci di pioggia. Al centro locali addensameti associati a qualche piovasco hanno interessato soprattutto l'Umbria e le Marche, ma anche in questo caso non si è trattato di fenomeni violenti. Altrove la giornata è trascorsa con il sole a tratti velato da una nuvolosità alta e sottile. SITUAZIONE: l'Italia continua ad essere interessata da un flusso di correnti occidentali in quota. L'alta pressione, per il momento, riguarda i settori meridionali del Mediterraneo e il nord Africa, mentre il centro Europa viene spesso raggiunto da nubi e fenomeni. Tale situazione viene chiamata "zonale" ovvero con le masse d'aria che scorrono lungo i paralleli. Il cielo si presenta sereno al centro e al sud, salvo velature tra Sicilia e Calabria. Il nord risente invece di annuvolamenti che si concentrano essenzialmente sui settori alpini. Sulla Val d'Ossola è in atto anche qualche rovescio. Anche sulla Liguria sono presenti addensamenti compatti soprattutto in prossimità della fascia costiera, stante un flusso umido proveniente dal mare. EVOLUZIONE: la situazione rimarrà praticamente immutata anche per la giornata di domani. A seguire il flusso atlantico comincerà ad ondularsi e la pressione aumenterà in prossimità del Bacino del Mediterraneo. Tra sabato e domenica l'alta pressione dovrebbe "proiettarsi" anche verso l'Europa centrale, bloccando il flusso delle correnti perturbatrici da ovest. Di conseguenza il fine settimana si annuncia all'insegna della stabilità, con temperature in aumento. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA: MARTEDI' 22 GIUGNO Al nord nuvosità irregolare, in intensificazione nel corso della giornata, con possibilità di rovesci e qualche temporale. I fenomeni saranno più probabili inizialmente sui settori alpini, ma tenderanno a sconfinare verso le zone di pianura adiacenti tra il pomeriggio e la sera. Si tratterà, comunque, di fenomeni locali. Occasionali rovesci saranno possibili anche sulla Liguria. Temperature in lieve calo. Venti moderati da W in montagna, da S sulla Liguria. Rinforzi nelle situazioni temporalesche. Al centro tempo nel complesso buono, salvo la presenza di velature in transito da W verso E nel corso della giornata su Toscana, Lazio e Sardegna. Qualche addensamento più compatto potrebbe svilupparsi sull'alta Toscana e sull'Umbria, ma con basso rischio di fenomeni. Temperature stazionarie. Venti moderati in genere dai quadranti meridionali. Al sud bel tempo, salvo velature tra la Sicilia e la Calabria. Temperature in lieve aumento. Venti deboli meridionali. MERCOLEDI' 23 GIUGNO Ancora nubi al nord, con possibilità di rovesci o temporali sui settori alpini e zone di pianura a nord del Po. Altrove fenomeni meno probabili. Al centro e al sud nubi alte e sottili in transito veleranno in parte il cielo, senza portare fenomeni. Temperature in aumento al sud. GIOVEDI' 24 GIUGNO: bel tempo su quasi tutta l'Italia, a parte addensamenti al nord, ma con basso rischio di pioggia. Temperature in aumento ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum