Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora qualche giorno autunnal-primaverile, poi peggioramento INVERNALE, soprattutto al NORD

Fino a domenica variabilità con temperature piuttosto miti. Mercoledì la giornata peggiore, venerdì sembrerà nuovamente primavera. L'evoluzione meteorologica prevista per la terza decade di gennaio mostra invece come certo un peggioramento tra il 22 ed il 26. Al nord l'afflusso di aria fredda potrebbe provocare NEVICATE a quote basse su Alpi, nord Appennino e forse, a tratti, anche in pianura.

Prima pagina - 16 Gennaio 2007, ore 07.28

SITUAZIONE: il flusso perturbato atlantico scorre ancora alle latitudini dell'Europa centro-settentrionale. Una temporanea e modesta flessione del campo barico sul Mediterraneo consentirà un afflusso di correnti umide da WSW che, soprattutto mercoledì, sarà anche in grado di recare un po' di pioggia sulle regioni centrali, la Liguria e l'Emilia-Romagna. EVOLUZIONE: venerdì la rimonta di un cuneo anticiclonico sulla Francia determinerà una rotazione delle correnti al settore nord-ovest sul nostro Paese con conseguente compressione dell'aria con aumento della temperatura, soprattutto in Valpadana e sulle regioni tirreniche. Si vivrà insomma una nuova giornata primaverile. WEEK-END: si attiverà un forte flusso di correnti occidentali a ridosso delle Alpi e dell'alto Tirreno con condizioni di variabilità e qualche precipitazione tra Toscana e Triveneto, altrove prevarranno le schiarite in un contesto ancora mite. PEGGIORAMENTO PROSSIMA SETTIMANA: l'inserimento di una saccatura piuttosto profonda tra la Francia e l'Italia sarà all'origine di un importante peggioramento con piogge e rovesci su buona parte del territorio. Al nord i bassi geopotenziali con aria fredda in penetrazione dai valichi alpini potrà determinare NEVICATE anche a quote basse in montagna con qualche possibilità anche per le pianure. (situazione in evoluzione, prego aggiornarsi). DA NOTARE: se l'afflusso di aria fredda risultasse più diretto verso il nostro Paese, come mostra qualche variante rispetto alle carte ufficiali che vi mostriamo oggi, la neve potrebbe scendere a quote basse anche sul centro Italia. OGGI: nuvolaglia irregolare al nord e al centro, spesso saldata a nebbie o strati bassi sulle pianure, sulla Toscana verso sera qualche possibile piovasco. Al sud maggiori schiarite e giornata in gran parte soleggiata. DOMANI: nuvolosità sparsa su tutto il Paese con qualche pioggia sulle regioni centrali, la Liguria, il nord-ovest della Sardegna e l'Emilia-Romagna, forse anche sul nord della Campania, per il resto generalmente asciutto. Venti da WSW in quota, da SSE al piano e sulle coste. Temperature in lieve flessione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum