Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora nevicate sull'Appennino centro-meridionale

Al nord in prevalenza soleggiato, al centro residua instabilità con rovesci, specie su Sardegna e regioni adriatiche, al sud instabile con temporali e ancora neve in Appennino. Domani estensione del miglioramento a tutta la Penisola, giovedì soleggiato ovunque con temperature in aumento. Venerdì peggiora al nord, sabato perturbato su tutto il Paese, ritorno della neve sino a bassa quota al settentrione.

Prima pagina - 2 Marzo 2004, ore 07.24

L'inverno non si arrende alla primavera incombente. Dopo una relativa calma atmosferica, attesa soprattutto tra mercoledì e giovedì, ecco un nuovo vortice depressionario coinvolgere un po' tutta la Penisola a cominciare dal settentrione e dalla giornata di venerdì. Tale vortice risucchierà aria fredda da Austria, Ungheria e Slovenia spingendola in direzione del nord Italia e vi saranno dunque nuove occasioni per nevicate fino a quote molto basse nella giornata di sabato. Tra domenica e lunedì rivedrà la neve anche l'Appennino centro-meridionale, a quote progressivamente più basse, ma sarà il caso di riparlarne vista la lontananza del periodo in oggetto. Soffermiamoci allora sulla situazione prevista finoa a sabato: PREVISIONI OGGI NORD: bel tempo con annuvolamenti solo lungo le Alpi; attenzione: sull'Alto Adige a tratti più nuvoloso e, nelle vallate confinali, anche un po' di neve. Temperature in aumento nei valori massimi. CENTRO: sulla Toscana belle schiarite assolate, sulle altre regioni tempo incerto con schiarite alternate a residui rovesci, più frequenti ed importanti sulla Sardegna, le Marche e l'Abruzzo con neve sin verso i 300-400m, nei rovesci anche a quote più basse. Tendenza a miglioramento nel corso della giornata. Temperature in lieve aumento. SUD: persisteranno condizioni di tempo instabile con rovesci sparsi, nevosi a quote superiori ai 400-500m sulle zone appenniniche peninsulari, sui 700-800m sui monti siculi, qualche bella schiarita possibile. Temperature in lieve ulteriore calo. VENTI: ventilazione sostenuta da Tramontana o Grecale su tutte le regioni, al sud ancora un po' di Libeccio sullo Jonio in attenuazione. MARI: sempre tutti mossi, molto mossi i bacini meridionali. DOMANI: migliora anche al centro, persisterà una residua instabilità sul meridione ma con fenomeni in prevalenza relegati all'Appennino, nevosi oltre i 700-800m di quota, rasserena prima di sera. Temperature in calo al centro nei valori minimi, in risalita ovunque nei valori massimi. GIOVEDI: giornata inizialmente soleggiata, in pianura in giornata mite. Al nord tendenza a passaggi nuvolosi sempre più importanti con qualche sporadica pioggia non esclusa. VENERDI: peggiora al nord e dalla serata anche sulle regioni centrali tirreniche con piogge sparse, neve sulle Alpi oltre gli 800-1000m, al sud ancora abbastanza soleggiato. SABATO: perturbato su tutta la Penisola, entrerà l'aria fredda al nord dove potrà nevicare sino a 200-300m. Al centro-sud piogge e rovesci.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.38: SS16 Adriatica

coda incidente

Code, incidente a 3,182 km prima di Incrocio Ponte Mezzavia - SS250 Terme Euganee (Km. 11,1) in e..…

h 08.37: A4 Milano-Brescia

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Ospitaletto (Km. 208,4) e Palazzolo (Km. 195..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum