Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora NEVE sui settori alpini confinali sino a lunedì, oggi possibili piogge al sud

Non si può dire che nelle Alpi più settentrionali e a nord dell'arco alpino non siano mancate le nevicate nell'ultimo periodo. Esse continueranno ad intermittenza sino a lunedì. Oggi il transito di un fronte sui Balcani influenzerà anche il tempo del nostro meridione. All'inizio della prossima settimana temporanea pausa anticiclonica ma tra venerdì e sabato piogge in arrivo al nord, poi al centro. Fine mese con l'anticiclone, ma ad inizio febbraio...

Prima pagina - 21 Gennaio 2018, ore 08.11

NEVE: altre nevicate hanno interessato l'arco alpino nella notte, arrivando a sfondare sin sulle Prealpi in alcuni casi. Gli accumuli più importanti comunque hanno coinvolto le zone confinali con Austria e Svizzera. Un altro fronte giungerà tra oggi e lunedì e coinvolgerà ancora una volta i versanti nord alpini e i nostri settori di confine. In seguito interverrà un generale miglioramento.

SITUAZIONE: nella notte un fronte ha attraversato il nord Italia ma gli effetti si sono registrati essenzialmente lungo le Alpi. La perturbazione si è portata sui Balcani ma al suo seguito affluisce aria più fredda, specie in Adriatico, che determinerà presto una risposta instabile sul nostro meridione, associata a precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio. 

EVOLUZIONE: lunedì un fronte caldo si addosserà alle Alpi favorendo altre nevicate sui settori confinali. Da martedì a giovedì intervento di un blando ma efficace cuneo anticiclonico e tempo in miglioramento con condizioni soleggiate quasi ovunque. Possibile qualche situazione nebbiosa al nord ma clima nel complesso mite.

PEGGIORAMENTO: un moderato peggioramento interverrà venerdì e sabato al nord e poi al centro, a causa dell'inserimento di una saccatura dal nord-ovest del Continente e all'approfondimento di un minimo depressionario a ridosso del Mar Ligure, in movimento verso il medio Tirreno. Ne deriverà un po' di pioggia e qualche nevicata lungo le Alpi, anche a quote piuttosto basse sul settore occidentale.

MOVIMENTI IMPORTANTI: dopo un ritorno dell'alta pressione previsto da domenica 28 a mercoledì 31, si scorgono importanti cambiamenti barici. L'alta pressione non è destinata ad avere vita lunga ed è destinata ad essere sorpresa da nuovi affondi depressionari. Quale sarà la dinamica esatta che porterà a nuovi peggioramenti è ancora difficile da cogliere, ma certamente la situazione è destinata a sbloccarsi.

OGGI: al nord cielo velato con addensamenti più importanti sui settori alpini di confine, dove non mancheranno ulteriori deboli nevicate. Sulle pianure, le coste e le Prealpi in genere prevalenza di sole. Al centro nuvolosità irregolare ma con scarso rischio di precipitazioni, salvo brevi rovesci di neve oltre gli 800m sull'Abruzzo. Al sud tempo instabile con possibili rovesci sparsi, specie nel pomeriggio e su Molise, Puglia, Lucania e Calabria. Temperature in aumento al nord nei valori massimi, stazionaria sulle centrali tirreniche, in calo lungo l'Adriatico e al sud. 

DOMANI: sulle Alpi di confine nuvoloso con deboli nevicate, più importanti sui settori valdostani, tendenza a miglioramento entro sera. Sul resto del nord bel tempo con cielo al massimo velato; al centro e al sud modesti passaggi nuvolosi in un contesto almeno in parte soleggiato. Temperature senza grandi variazioni.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.56: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

blocco

Tunnel chiuso nel tratto compreso tra Piazzale Lato Italiano (Km. 14,5) e Piazzale Lato Francese (K..…

h 17.53: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Agrate (Km. 147,9) e Viale Certosa i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum