Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora NEVE a nord delle Alpi; deboli fenomeni al centro-sud

Oggi qualche fenomeno al sud e sul basso Adriatico. Tra giovedì e venerdì nuove nevicate interesseranno il settore nord-alpino e i crinali di confine più settentrionali. Nuvoloso ma asciutto al settentrione; piogge sparse al centro-sud. Dalla prossima settimana moderato peggioramento al nord e su parte del centro con piogge sparse; nevicate su Alpi e Appennino sino a quote medio-alte.

Prima pagina - 3 Gennaio 2007, ore 08.10

SITUAZIONE: Il fronte perturbato che ha determinato nel corso della giornata di ieri intense nevicate a nord delle Alpi, venti di foehn sul settentrione, pioggia al centro e qualche nevicata sull'Appennino, si appresta a scivolare verso il settore balcanico provocando tuttavia ancora piogge sparse sul basso versante tirrenico, sul basso Adriatico e nevicate residue sui crinali di confine nord-orientali. Attesa nelle prossime ore un'attenuazione dei fenomeni e della ventilazione settentrionale. EVOLUZIONE: Da giovedì un nuovo fronte tenderà ad addossarsi a nord delle Alpi, determinando nuove ed abbondanti nevicate sull'arco alpino, mentre sul nostro settentrione i fenomeni risulteranno piuttosto scarsi. Venerdì il fronte in transito sull'Italia determinerà deboli piogge al centro-sud e spruzzate di neve in Appennino sopra i 1200m, in calo nella notte sino a 900-1000m. WEEK-END: Sabato abbastanza soleggiato ovunque eccetto nubi sul settore alpino, prealpino e sulla Sardegna; possibili deboli nevicate in serata e in nottata sul settore alpino centro-orientale sopra i 1000m. Domenica incerta con passaggi nuvolosi anche compatti, ma con fenomeni piuttosto scarsi. Temperature in lieve aumento in quota; stazionarie al suolo. PROSSIMA SETTIMANA: Entro la metà della prossima settimana, una saccatura atlantica, sospinta da un possente tentacolo del Vortice Polare, potrebbe investire parte della nostra Penisola innescando intensi flussi di umide correnti meridionali foriere di abbondanti precipitazioni prima al nord e su parte del centro-sud. Tuttavia le temperature sono destinate ad aumentare sensibilmente specie in quota con la neve che potrebbe cadere a quote piuttosto elevate. In seguito è attesa una nuova rimonta anticiclonica, ma l'inverno potrebbe riservare ancora gradite sorprese. Insomma, un'evoluzione da monitorare attentamente! OGGI: Nuvoloso su Alpi, con deboli nevicate sui versanti settentrionali; possibili spruzzate sui crinali di confine nord-orientali ma fenomeni in graduale attenuazione. Abbastanza soleggiato e ventilato al nord e al centro; nubi anche compatte sul basso Adriatico e al sud con piovaschi sul nord della Puglia, Calabria tirrenica e nord Sicilia. Dalla serata nuovo aumento della nuvolosità su Alpi, con possibili nevicate. DOMANI: Ancora nevicate moderate sul versante nord-alpino sopra i 900-1000m, possibili fiocchi sull'alta Valle d'Aosta e crinali più settentrionali. Soleggiato e ventoso al nord; nubi a tratti compatte al centro-sud con deboli piogge e spruzzate di neve in Appennino sopra i 1000m, fenomeni scarsi altrove.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum