Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora mitezza e molto sole, ma nel corso del week-end primi rovesci

Oggi solo qualche nube bassa lungo le coste, specie di Toscana e Liguria, per il resto tanto sole. Sabato sera accentuazione dell'instabilità tra Lombardia ed arco alpino centro-orientale. Domenica rovesci dapprima sul Triveneto, poi lungo tutta la dorsale appenninica e sulla Sicilia. Tra lunedì e martedì transito di un vortice depressionario con moderato maltempo in trasferimento da nord-ovest verso sud-est, poi variabilità.

Prima pagina - 2 Marzo 2012, ore 07.56

INQUADRAMENTO: stentano ancora i modelli a trovare la quadratura del cerchio per il peggioramento ormai declassato a moderato, previsto per l'inizio della prossima settimana. Incertezze sia sul posizionamento del minimo di pressione, che sul ruolo dell'aria fredda in arrivo dal nord del Continente. A rendere tutto complicato, come sempre, la spinta della corrente a getto pronta a "cancellare" ogni configurazione che non preveda anticiclone a sud e flusso perturbato nel nord del Continente.

MITEZZA: anche oggi tempo ben soleggiato e molto mite sul nostro Paese, ad eccezione delle aree costiere, influenzate ancora dal mare freddo, dove potranno formarsi ancora nubi basse o strati nebbiosi, in particolare tra Liguria e Toscana.

EVOLUZIONE: un calo della pressione atmosferica favorirà tra sabato sera e domenica il passaggio di un impulso instabile con riflessi soprattutto tra Alpi centro-orientali, Triveneto e dorsale appenninica, dove non mancheranno dei rovesci anche a sfondo temporalesco.

WEEK-END: sabato giungerà dunque della nuvolaglia da ovest, specie al nord, e verso sera potrebbero verificarsi dei rovesci sulla Lombardia, specie a ridosso delle Alpi, nella notte i fenomeni dovrebbero trasferirsi sul Triveneto, risultando nevosi solo oltre i 1500m. Domenica mattina tempo buono al nord-ovest, rovesci su Triveneto ed Emilia-Romagna, neve oltre i 1400m. Nuvolosità irregolare altrove con tendenza a sviluppo di molti rovesci sparsi nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica e sulla Sicilia. Fenomeni più intensi tra Campania, basso Lazio e Lucania. Qualche rovescio atteso anche sull'Appennino ligure, sempre nelle ore pomeridiane. Verso sera generale temporaneo miglioramento.

PEGGIORAMENTO: il piccolo vortice depressionario deputato a determinare un peggioramento più marcato tra lunedì e martedì è visto posizionarsi dapprima al nord-ovest, per poi scivolare, pur tra mille incertezze, verso il centro-sud. Sono attese precipitazioni e un calo delle temperature con quota neve in abbassamento attorno a 700-800m.  

VARIABILITA': sino a mercoledì-giovedì il tempo seguiterà ad essere instabile al centro-sud, specie sul versante adriatico. Contemporaneamente sarà possibile un afflusso di aria fredda per giovedì, più importante in Adriatico e al sud. Entro il fine settimana 10-11 marzo è comunque previsto il rientro dell'alta pressione con tempo nuovamente stabile e mite.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum