Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora maltempo al meridione

Ennesimo fronte in transito al centro-sud, ma con fenomeni che tenderanno a localizzarsi sul meridione e sul medio Adriatico. Al nord in prevalenza soleggiato, con rientro di nuvolosità tra Romagna e coste venete. Spruzzate di neve sui crinali alpini di confine. Solo lunedì temporaneo miglioramento. Da martedì sera peggiora al nord-ovest, con graduale coinvolgimento del resto d'Italia nei giorni successivi. Rialzo delle temperature.

Prima pagina - 17 Ottobre 2009, ore 07.56

COSA E' ACCADUTO? Un nuovo fronte ha valicato le Alpi ma il settentrione è rimasto sottovento e non si è accorto di nulla. Solo i crinali di alpini di confine stanno ricevendo qualche modesta spruzzata di neve portata da nord. La massa d'aria più umida e fredda che segue ha invece determinato nevicate più abbondanti sull'Austria. COSA STA ACCADENDO? Il fronte si trova ora all'altezza dell'Italia centrale, dove ha subito un rallentamento a causa della presenza di un minimo depressionario all'altezza del medio Tirreno, in movimento verso sud-est. Nubi e fenomeni andranno presto concentrandosi tra medio Adriatico e meridione, per l'approfondimento del minimo sino a 1004hPa all'altezza delle Eolie. EVOLUZIONE: sino a lunedì la circolazione depressionaria insisterà sull'Italia meridionale recando moderato maltempo, con fenomeni a tratti intensi su Sicilia, bassa Campania, Calabria Jonica, Golfo di Taranto, Puglia, nevicate nella notte su domenica sino a 900m sui rilievi marchigiani, molisani, oltre i 1200m su quelli molisani. PROSSIMA SETTIMANA: l'indebolimento e lo spostamento verso levante della depressione favorirà un temporaneo miglioramento. Nel contempo andrà irrobustendosi la zona anticiclonica presente tra Scandinavia e Russia, ingaggiando una dura lotta contro la penetrazione di un vortice depressionario in arrivo già martedì dall'Atlantico. Il terreno di scontro diverrà proprio il Mediterraneo centrale, con i fronti costretti a frenare in prossimità della nostra Penisola. Ne deriverà una nuova fase di maltempo, caratterizzata però da un sensibile rialzo delle temperature. Le piogge si attiveranno martedì sera sull'estremo nord-ovest e mercoledì conquisteranno gran parte del nord, la Sardegna e le centrali tirreniche, tra giovedì e venerdì mattina dovrebbe estendersi anche alle altre regioni. NEVICATE ALPI: la resistenza dell'alta pressione e di conseguenza il forte richiamo d aria mite da sud finirà per innalzare i valori anche al settentrione da mercoledì, dove pertanto nelle Alpi il limite delle nevicate risulterà solo inizialmente prossimo alle quote medie, per poi risalire sempre più in alto. OGGI: al nord generalmente soleggiato con un parziale rientro di nuvolosità sull'Emilia-Romagna ed il basso Veneto, ma senza fenomeni di rilievo. Spruzzate di neve sporadiche lungo le cime alpine di confine. Tempo incerto al centro, con schiarite vieppiù ampie su Toscana, Umbria e Lazio, instabilità con locali rovesci in Sardegna, peggioramento su Marche ed Abruzzo associato a precipitazioni, nevose oltre i 1200m, con limite in calo nella notte su domenica. Al sud tempo instabile con nuvolosità irregolare e tendenza a rovesci sparsi, con ulteriore peggioramento verso sera, quando si attiveranno numerose cellule temporalesche, specie nelle zone già segnalate in sede d'analisi. Rinforzo dei venti a circolazione ciclonica al centro-sud, temperature in nuovo calo, specie dalla sera, effimero aumento delle massime al nord. DOMENICA: ancora maltempo su medio Adriatico e al sud con rovesci, poche schiarite e neve sui rilievi del medio Adriatico sin verso i 1000m ma con limite in rialzo nel corso della giornata, a quote più alte sul restante settore appenninico. Un po' di nubi ancora tra Romagna e Triveneto, ma senza fenomeni di rilievo. Bel tempo altrove. Freddo al mattino al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.18: A4 Venezia-Trieste

coda incidente

Code causa incidente risolto nel tratto compreso tra Svincolo S. Stino Di Livenza (Km. 435,3) e Svi..…

h 21.18: A24 Tratto Urbano

allagamento blocco

Chiusura nodo causa allagamento a Svincolo Tangenziale Est (Km. 7,2) in direzione salaria…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum