Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora freddo sull'Italia, ulteriori nevicate sull'Adriatico e sul basso Tirreno, fiocchi anche sulla Capitale

Nuova ciclogenesi sull'Italia e tempo instabile, a tratti perturbato su gran parte del centro-sud, esclusa la Toscana e il Lazio nord-occidentale. Al nord più sole e nessun fenomeno importante previsto, ma venerdì anche qui più nuvoloso con Bora e freddo. Sabato e domenica ancora fenomeni su medio Adriatico e meridione. Lunedì migliora ovunque con meno freddo ma non dura...

Prima pagina - 27 Gennaio 2005, ore 07.38

NEVE ROMA Ancora fiocchi nella notte su Roma e nuove possibilità di neve anche nel pomeriggio, in serata e sino a domattina, anche se con diverse pause asciutte, qualche schiarita, e a tratti pioggia nelle zone del centro. NEVE ADRIATICO Accumuli davvero importanti nelle zone interne marchigiane ed abruzzesi, ma anche in Umbria. Localmente oltre 60 i centimetri caduti. NEVE SUD: forti le nevicate sull'Appennino, specie quello calabrese con diversi disagi. Imbiancati fino a bassa quota anche i monti della Sicilia. SITUAZIONE LIVE: aria fredda ed instabile continua ad interessare le nostre regioni centro-meridionali provocando rovesci a prevalentemente carattere nevoso sino in pianura o oltre i 300-400m. Al nord aria analogamente fredda ma decisamente più secca. EVOLUZIONE: l'approfondimento di una nuova depressione con centro sull'Italia meridionale manterrà attive condizioni di instabilità sulle regioni centro-meridionali, coinvolgendo parzialmente anche il settentrione tra venerdì e sabato mattina ma senza provocare precipitazioni di rilievo. Da domenica temporaneo miglioramento, ma ancora residue nevicate sul versante adriatico, temperature in rialzo di qualche grado. PRIMA SETTIMANA DI FEBBRAIO: un'altro blocco di aria fredda scenderà dal grande nord verso l'Europa centrale interessando anche il nostro versante adriatico e il meridione. DA NOTARE un tentativo di blocco più serio delle correnti atlantiche operato dall'anticiclone russo in combutta con quello delle Azzorre. Questa manovra potrebbe favorire un isolamento del Mediterraneo che sarebbe così esposto ripetutamente raggiunto da correnti fredde con rischio di ciclogenesi e di nuove nevicate, stavolta anche al nord (attendibilità 30%). PREVISIONI PER OGGI: al nord passaggi nuvolosi irregolari prevalentemente concentrati nell'area del Triveneto e dell'Emilia-Romagna, tendenza ad ulteriori schiarite. Nella prossima notte molto freddo. Sulla Toscana e il Lazio nord-occidentale parzialmente soleggiato con basso rischio di fenomeni ed ampie schiarite. Su tutte le altre regioni tempo instabile, a tratti perturbato, con rovesci, nevosi sino a 100m al centro (ma con fiocchi possibili anche in pianura e sul mare) e sino a 200-400m al sud (anche qui temporaneamente qualche fiocco sino in pianura possibile). Temperature senza notevoli variazioni, ancora vento al centro-sud, in attenuazione al nord. PREVISIONI PER DOMANI: Ancora tempo instabile al centro-sud con neve sino a quote prossime al litorale al centro, sui 200-400m al meridione, nuvolosità irregolare su Toscana e nord Italia con isolate precipitazioni, più probabili sull'Emilia-Romagna e sul basso Piemonte con neve sino in pianura. Temperature in ulteriore lieve calo, forti gelate all'alba al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum