Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora caldo, ma per poco!

Oggi e domani saranno altre due giornate caldissime. Giovedì arrivano i temporali al nord e venerdì anche al centro e parte del sud con un calo delle temperature anche sensibile.

Prima pagina - 26 Giugno 2001, ore 06.40

Dopo aver interessato la Spagna nel fine settimana, la campana anticiclonica di matrice africana sta interessando in queste ore l'Italia. Ieri a farne le spese per prime sono state le regioni del centro-nord con temperature molto elevate: segnaliamo i 34° di Perugia e di Firenze e i 32-33° raggiunti su molte zone della pianura Padana. Ad aggravare la sensazione di caldo ci si è messa anche l'umidità che ha reso il clima afoso. A causa dell'eccessivo riscaldamento, nel pomeriggio, si sono sviluppati cumuli in prossimità dell'Appennino ligure e in alcune zone interne tra Toscana e Lazio, che hanno dato luogo a qualche isolato rovescio. Valori alti anche al sud, ma qui grazie ad una maggior ventilazione il clima è risultato più gradevole e meno afoso. Oggi il caldo guadagnerà terreno verso il meridione, dove a causa dell'attenuazione dei venti da nord, aumenterà anche l'umidità con conseguente sensazione di afa. Sui rilievi alpini e dell'Appennino ligure potrebbero ancora formarsi cumuli pomeridiani in un contesto di cielo sereno. Domani il caldo si farà ancora sentire, questa volta soprattutto al centro-sud, mentre al nord l'orientamento delle correnti in quota da sud ovest genererà nel pomeriggio qualche temporale sui rilievi alpini centro- occidentali. In pianura l'afa resterà, anzi potrebbe aumentare ancora a causa dell'instaurarsi di venti da sud nei bassi strati. Giovedì, il transito di un fronte freddo sul nord Italia darà luogo a rovesci e temporali a carattere sparso. Siccome la massa d'aria in arrivo avrà caratteristiche molto diverse da quelle preesistenti, i fenomeni potrebbero essere localmente violenti. La temperatura subirà un brusco calo e il vento rinforzerà specie in prossimità dei temporali. Al centro farà ancora caldo, ma anche qui nel pomeriggio la nuvolosità tenderà ad aumentare e saranno possibili in serata le prime piogge o rovesci a partire dall'alta Toscana. La Sardegna sarà interessata poco da questo passaggio perturbato e vedrà solo l'insorgenza del maestrale che farà addensare qualche nube sulle coste nord occidentali e determinerà un calo della temperatura. Scarse le possibilità di piogge. Al sud tempo ancora bello con caldo in ulteriore accentuazione a causa dei venti che si orienteranno dai quadranti meridionali. Valori molto elevati saranno possibili in Sicilia , Calabria e Puglia. Venerdì il fronte freddo dovrebbe scivolare sull'Adriatico dando luogo a rovesci o temporali che si svilupperanno nel pomeriggio su tutte le zone interne del centro, fino a raggiungere in serata anche il Molise, la Basilicata e la Puglia. La temperatura diminuirà non di poco. Qualche temporale sarà ancora presente sul nord est, mentre sul nord ovest dovrebbe migliorare grazie anche all'entrata di venti di caduta dalle Alpi. E il fine settimana? Le analisi danno ancora la presenza di instabilità, con qualche temporale sabato sulle regioni centrali, domenica dovrebbe andare meglio, con temperature gradevoli, ma è presto per dirlo!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.51: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vomero (Km. 12,9) e Camaldoli (Km. 14,7) in direzione allacciam..…

h 01.49: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valmontone (Km. 586,5) e Colleferro (Km. 592,5) in direzione Na..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum