Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Altra neve in Adriatico, da giovedì sera l'aspetta anche il nord, poi generale disgelo

Aria fredda da nord sull'Italia sino a giovedì mattina, con occasioni per nevicate a quote molto basse sulle Marche, basse, cioè collinari, sul resto dell'Adriatico e al sud. Poi intenso flusso mite occidentale con parziale transito di perturbazioni. Iniziale afflusso di aria molto umida in Valpadana con nevicate intermittenti dalla notte su venerdì, sino a sabato mattina, ma disturbate dal rialzo termico in quota.

Prima pagina - 11 Dicembre 2012, ore 07.58

SITUAZIONE: circolazione d'aria fredda da nord su tutto il Paese, con condizioni di instabilità al centro-sud, specie sul medio Adriatico ed il basso Tirreno. Si avranno nevicate anche a quote prossime al litorale tra Riminese, Marche, a quote molto basse sull'Abruzzo, basse sul resto dell'Adriatico e al sud, specie sul basso Tirreno.

EVOLUZIONE: il tempo tenderà temporaneamente a migliorare da mercoledì pomeriggio, con cessazione del flusso freddo settentrionale. Giovedì rotazione delle correnti ad ovest in quota, con afflusso di aria umida e progressivamente più mite in Valpadana da sud e nevicate intermittenti in Valpadana nella notte su venerdì e poi a tratti sino a sabato mattina. Altrove netto rialzo delle temperature con nubi sul Tirreno e qualche piovasco, giacchè esposto a questo tipo di correnti, maggiori schiarite in Adriatico.

NEVICATE: il flusso umido da sud-ovest dovrebbe determinare nevicate in pianura soprattutto in Lombardia e sul fondovalle dell'Adige sino a Trento, molto meno sull'Emilia e sul Piemonte occidentale, che rimane parzialmente in ombra rispetto a questo tipo di correnti. Sul Veneto e sul Friuli il flusso mite determinerà un rialzo importante dello zero termico già venerdì. Solo nella notte su sabato e sabato mattina, con il transito del fronte vero e proprio, qualche fenomeno interverrà ovunque, ma la quota neve dovrebbe consentire fiocchi a bassa quota solo su alto Piemonte ed alta Lombardia, oltre che sull'arco alpino.

MEDIO-LUNGO TERMINE: ancora grande variabilità con flusso alternato da ovest o da nord-ovest e temperature ancora complessivamente non fredde, sia pure con qualche sbalzo. Sino al 20 non sono attese precipitazioni importanti. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: bel tempo al nord, salvo addensamenti sulle Alpi di confine, dove saranno possibili brevi spruzzate di neve portate da nord, al centro-sud schiarite sul medio Tirreno, tempo instabile altrove con rovesci, nevosi sino a quote prossime al litorale sulle Marche, collinari su Abruzzo, Molise, Puglia, Lucania, Calabria, sui 600m sulla Sicilia. Ventoso al centro-sud e nelle Alpi. Freddo con temperature in ulteriore calo.

DOMANI: ultime nevicate sul medio Adriatico, tendenza ad attenuazione al sud con schiarite, tendenza a generale miglioramento. Ulteriormente freddo, specie al nord.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum